Viaggi

WOW Air muore il sogno di volare low-cost

WowAir muore il sogno di volare low-cost

Ha chiuso i battenti la compagnia islandese

Ci ha illusi tutti di poter finalmente volare a basso costo con collegamenti intercontinentali. Con Wow Air muore il sogno di volare low-cost. La compagnia islandese ha chiuso con effetto immediato, lasciando a terra molti clienti.

banner dal Marcante 1758

Un sogno crollato per scelte errate

Nata come una compagnia low-cost, no frills Wow Air si era subito fatta conoscere per una campagna di prezzi molto aggressiva. Ai fortunati clienti veloci nel prenotare sono state offerte tratte Islanda-Los Angeles a soli 49€. Un miraggio che si è infranto alla prova dei fatti. La compagnia ha avuto l’urgenza di crescere e si è fatta attrarre da un parco mezzi che non è riuscita a mantenere.

Agraria Riva del Garda

Crescita tumultuosa

Agli Airbus 320 da 220 posti ha voluto aggiungere gli Airbus 330, aerei più grandi da 340 posti. Questo però ha fatto aumentare i costi di gestione, fare la manutenzione ad un solo tipo di aeromodello ha un certo tipo di costo. Aumentare i modelli lo fa impennare. Anche il costo del personale viaggiante diventa una variabile importante se devi aumentare il numero degli addetti.

WowAir muore il sogno di volare low-cost

Un 2018 molto scomodo

Abituata ad una struttura agile Wow Air s’è trovata a dover affrontare i problemi di una compagnia più strutturata, senza averne il potenziale. Il 2018 è stato un anno strano per i voli aerei e il deficit è più che raddoppiato. Non era certo l’anno migliore per puntare ad una espansione. Anche il tentativo di attuare una fusione con la concorrente Icelandair è fallita e a Wow Air non è rimasta altra soluzione che chiudere.

Abbandonare il no frills non ha pagato

L’altro grande errore di Wow Air è stato allontanarsi da quella che era la caratteristica principale della compagnia. Voli no frills senza posti privilegiati. Il passaggio a cabine luxury ha sconcertato la clientela che non chiedeva altro se non un passaggio aereo. Una clientela “sportiva” per la quale le comodità non costituivano un plus importante. Purtroppo con gli errori di Wow Air se ne va anche il sogno di poter volare veramente a basso costo su rotte intercontinentali. Dovremo accontentarci di acquistare biglietto dai soliti grandi vettori, a prezzi ben più consistenti.

WowAir muore il sogno di volare low-cost

Summary
WOW Air muore il sogno di volare low-cost
Article Name
WOW Air muore il sogno di volare low-cost
Description
WOW Air muore il sogno di volare low-cost, l'urgenza di crescere ha costretto l'azienda a fare scelte errate che l'hanno portata a chiudere
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento sarà pubblicato solo dopo l'approvazione da parte del nostro staff.