Benessere

Vivere a pulsanti

Vivere a pulsanti

Lo dice anche Vasco Rossi che siamo vivi grazie agli interruttori

L’idea me l’ha fatta venire Vasco Rossi quando ha cantato “siamo vivi grazie agli interruttori“, che mi ha fatto pensare… C’è un eterna lotta tra ciò che siamo e ciò che vorremmo essere, tra le aspettative nostre nei confronti del Mondo e ciò che riteniamo che il Mondo si aspetti da noi. Esistono farmaci che sempre più ci avvicinano a queste tendenze. Per essere più svegli, per dormire al momento giusto, per aumentare la forza, per perdere peso, per fare sesso quando vogliamo… e per essere felici anche quando non ci riusciamo. Vivere a pulsanti.

banner dal Marcante 1758

Non felici

Ma se non riusciamo ad essere “felici” un motivo c’è: perché non ci ascoltiamo quando è ora, ma seguiamo mode e trend che non ci appartengono. i bisogni della Società sono spesso contrari alla nostra salute psicofisica. Lavorare di più, “Avere” più soldi possibile, abiti, spesso scomodi, accessori che l’anno seguente sono già desueti. Avevo 20 anni quando i jeans dovevano essere attillati. Allora non c’era il tessuto elasticizzato, quindi ci fu un’epidemia di varicocele tra i maschi, problema che può causare impotenza e sterilità. Ma la lista delle mode suicide è lunghissima, pensate ai busti femminili strettissimi a fine ‘800. Causavano una grave riduzione della capacità respiratoria, ma creavano il “vitino di vespa” Oppure gli abiti femminili da “ninfa“, leggerissimi e trasparenti, fine 700′, che fece morire migliaia di donne di polmonite.

banner dal Marcante 1758
Vivere a pulsanti

Emozioni e farmaci ad hoc

La Società di oggi ci “impone” il massimo consumismo, di oggetti e di emozioni, con i farmaci ad hoc. Tutto, subito e comunque. Il risultato è un Pianeta sempre più avvelenato, ormai giunto ad un punto di non ritorno. Con una Psiche sempre più infantile, sempre più incapace di affrontare qualsiasi cosa. La Psicoterapia del Profondo, quella d’impostazione analitica, aiuta a ritrovare i nostri bisogni più genuini. Aiuta a darci degli obiettivi più conformi alla nostra personalità, a ritrovare noi stessi e il nostro Cuore.

Psicoterapia del Profondo

Perchè ho insistito sulla Terapia Analitica? Perché non è “tutto, subito e comunque…” ma aiuta a capire il senso del tempo, il valore delle cose. Purtroppo anche buona parte della psicoterapia si è adeguata al “tutto, subito e comunque…”, al “ti sistemo in 12 incontri“. Ma se ho degli attacchi di panico o delle fobie, un motivo più profondo c’è. Non lo risolvo con due trucchetti, perché tra un mese o tra un anno il problema si ripresenta sotto altra forma.  Esattamente come quelle automobili garantite 5 anni, che dopo 5 anni e un mese cominciano a rompersi, come se fossero programmate. Ma mentre l’auto, ahinoi, si ricompra, la nostra Anima, no. Vivere a pulsanti.

Autore: Enrico Piccinini

#ilteatrodellapsiche #enricopiccininipsicoterapeuta #psicoterapia #benessere #AlfredAdler #psicodramma #autostima #felicita #reggionellemilia #carpi

Summary
Vivere a pulsanti
Article Name
Vivere a pulsanti
Description
Vivere a pulsanti consumiamo troppi farmaci per essere svegli, dormire, sesso, sentirci felici ma non andiamo mai a fondo ai problemi
Author
Publisher Name
Olab
Publisher Logo

Lascia un commento