Eventi

Una bottiglia talismano fatta da una strega

Una bottiglia talismano fatta da una strega

Scoperta in uno scomparto segreto in un caminetto inglese ha scatenato la fantasia degli storici

Un ex pub in ristrutturazione ha fatto saltare di gioia gli storici del folklore, del mistero e della magia. Una bottiglia di vetro, creata probabilmente da una strega, era nascosta in uno scomparto segreto all’interno del caminetto. Conteneva denti umani, unghie, chiodi, spille, capelli e un liquido non riconoscibile. Circolavano notizie di questo tipo di bottiglie create da donne che praticavano la stregoneria, ma i ritrovamenti di reperti intatti erano assai rari. In tutta l’Inghilterra sono solo un centinaio quelle recuperate. Una bottiglia talismano fatta da una strega

banner dal Marcante 1758

Talismano protettivo?

Doveva funzionare come talismano per tenere lontane altre streghe o impedire che coi loro incantesimi potessero avere effetto sui residenti. La bottiglia risale al 1800 ed è rimasta in quella nicchia per circa 2 secoli. Quasi ogni casa aveva un talismano simile per proteggerla dai sortilegi. Il periodo più florido risale al 1600 quando era in corso un vero e proprio terrore nel confronto dell’abilità delle streghe, di modificare il corso della vita. Una paura alimentata dall’Inquisizione e dai processi sommari con cui le donne curatrici che conoscevano le erbe e si occupavano di salute venivano accusate di stregoneria.

banner dal Marcante 1758
Una bottiglia talismano fatta da una strega

Un incantesimo

Il timore di venire attaccati da un sortilegio o da una fattura aveva creato l’esigenza di protezione. Queste bottiglie talismano venivano nascoste all’interno della casa, nelle stalle a protezione degli animali, oppure sui confini del terreno. La protezione era così estesa su tutta la proprietà della famiglia. Le conoscenze mediche e veterinarie erano scarsissime, ed era naturale incolpare un estraneo delle malattie che colpivano umani e armenti. La necessità di maggiore sicurezza diventava impellente, ma contribuiva a rendere ancora più inquietante il timore nei confronti delle “streghe”.

Cosa contengono

Per proteggere i familiari , le streghe mettevano in queste bottiglie elementi appartenenti ad ogni membro. Unghie, denti, capelli, ma anche urina, servivano a proteggere la salute dei familiari. Venivano poi aggiunti simboli magici, spesso formati da chiodi o spilli legati in modo particolare. Servivano per i riti protettivi, erano piegati per infilzare e intrappolare le streghe di passaggio, che potevano viaggiare in un mondo parallelo. Se avessero cercato di entrare nella casa, attirate dall’urina, sarebbero rimaste bloccate nella bottiglia. La collocazione delle bottiglie nei focolari, era comune perché le streghe potevano entrare, proprio sfruttando le ciminiere dei camini.

Una bottiglia talismano fatta da una strega

Una strega famosa

La casa si ritiene che abbia dato i natali ad Angelina Tubbs, emigrata negli Stati Uniti e diventata celebre come la Strega di Saratoga. Divenne molto famosa per la sua capacità di predire il futuro e veniva consultata da celebri personalità, prima di fare scelte importanti. Le date di costruzione della bottiglia e quelle del trasferimento negli USA della Tubbs, fanno escludere che sia stata preparata proprio da Angelina. Qualcuno però vuole credere a questa possibilità. La bottiglia è stata fabbricata nel primo ventennio del 1800 e quindi la tradizione dei talismani anti-strega, è proseguita in tempi molto più recenti di quanto immaginato.

Isolamento

Dopo aver conosciuto la fama, Angelina Tubbs lasciò Saratoga e New York per ritirarsi in una capanna in montagna. Lì continuò a vivere di elemosine e delle sue predizioni. Forse alla ricerca della dimensione più corretta per una vera strega. L’attuale proprietaria della casa di Watford non vuole esporre la bottiglia, anzi è intenzionata a nasconderla di nuovo. Forse spera così di conservare la salute di tutti i suoi cari, finché la bottiglia non sarà riscoperta da qualche pronipote, tra un altro secolo. Una bottiglia talismano fatta da una strega

Una bottiglia talismano fatta da una strega

Credits: PxHere

Summary
Una bottiglia talismano fatta da una strega
Article Name
Una bottiglia talismano fatta da una strega
Description
Una bottiglia talismano fatta da una strega conteneva denti unghie, urina spilli e chiodi piegati per proteggere la casa dalle stregonerie e sortilegi
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento