Benessere, Enogastronomia

Un’app può misurare la piccantezza di un peperoncino

Un’app può misurare la piccantezza di un peperoncino
credits courtesy of Thailand's Prince of Songkla University

Misura la capsaicina il nuovo simpatico accessorio da usare con lo smatphone, perfetto per un regalo di Natale

Ha la forma di un peperoncino è anche se non siete calabresi potreste amarlo. Si applica agli smartphone e potrebbe salvarvi la vita in alcuni casi. Misura infatti, il tasso di capsaicina contenuto nei vostri peperoncini.  Anche se siete distratti potete evitare di bruciarvi lingua e cavo orale o piangere caldissime irrefrenabili lacrime. Un’app può misurare la piccantezza di un peperoncino

banner dal Marcante 1758

Quanto lo vuole piccante?

La piccantezza si misura con una speciale scala, detta di Scoville. I gradi di Unità di Piccantezza sono comunemente indicati in (SHU) e arriva a misurare fino a 2 milioni, nel caso del perfido Carolina Reaper. Il detentore del Guinness dei primati in fatto di piccantezza. Per avere un punto di riferimento il “normale” jalapeno piccante viaggia attorno alle 8.000 Unità. Non fatevi ingannare dal colore, non sono sempre i rossi ad avere lo spunto più terribile. Ne esistono di verdi e di gialli che saprebbero farvi a pezzi con un piccolissimo assaggio.

banner dal Marcante 1758
Un’app può misurare la piccantezza di un peperoncino
Carolina Reaper – Wikipedia

Un attrezzo salvavita

Anche se siete i più abili divoratori di peperoncino forse non gradireste trovare in una pietanza un pezzetto di quella certa bomba incendiaria. Il nuovo attrezzo potrebbe salvarvi la vita se siete allergici al peperoncino piccante, ma potrebbe anche essere uno strumento utile a chi lo coltiva. Basta pochissimo tempo al Clilica-Pod per misurare quanto potrebbe essere incendiario ciò che avete nel piatto. Basta mescolare un pezzetto di peperoncino, fresco o secco, a un paio di gocce di etanolo. Il vostro telefono vi darà immediatamente il responso. Nella dotazione dell’App sono presenti delle strisce di grafene, che funzionano da conduttore, su cui depositare la soluzione. Più velocemente si muove la scarica elettrica tra le molecole del grafene, è maggiore è l’entità di capsaicina.

Le concentrazioni di capsaicina.

Forse non è pratico da portare con sé al ristorante, ma può essere utilissimo per gli chef che hanno bisogno di conferme, prima di preparare un piatto. Idem per gli agricoltori che vogliono essere certi della “brutalità” delle loro coltivazioni. Qualcuno ha fatto rilevare che non basta la capsaicina per rivelare quanto sia rovente un peperoncino. Infatti sono 24 i componenti che danno vita a queste “brucianti” emozioni ed andrebbero controllati tutti. Questa misurazione è quindi un poco semplificata, ma è comunque efficace per evitare cattive sorprese. L’aspetto del Chilica-Pod è molto simpatico, a forma di peperoncino rosso. A Napoli potrebbero pensare che è un cornetto portafortuna, e tenerselo comodamente in tasca. Un’app può misurare la piccantezza di un peperoncino

Un’app può misurare la piccantezza di un peperoncino
Un’app può misurare la piccantezza di un peperoncino

Credits: PxHere

Summary
Un’app può misurare la piccantezza di un peperoncino
Article Name
Un’app può misurare la piccantezza di un peperoncino
Description
Un’app può misurare la piccantezza di un peperoncino e salvarvi la vita se non siete abituati ai calori estremi nel vostro cavo orale
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento