Abitare, Viaggi

TAV è troppo tardi per decidere?

TAV è troppo tardi per decidere?

Le conseguenze di una lite infinita

Si sono presentati alle elezioni con due obiettivi contrapposti che ora vengono al pettine. TAV sarà troppo tardi per decidere, per mediare, per trovare una soluzione? Quanto ci costerà questa lite infinita? Lega e 5S partono da presupposti inconciliabili.

Crucolo

La Lega ha ottenuto voti promettendo che l’opera, per la sua importanza strategica, sarebbe stata realizzata. I 5S hanno promesso che mai e poi mai quell’opera avrebbe visto la luce. Era uno dei loro cavalli di battaglia elettorale ma ora, visti i recenti tracolli, diventa l’ultimo scoglio a cui attaccarsi.

Agraria Riva del Garda

Il Nord ha bisogno dell’opera per mantenere e incrementare il suo export

Il Nord industrializzato ha bisogno di quel tunnel e di quel collegamento che potrebbe rilanciare l’economia e l’export. Il Sud, bacino di voti del 5S non ne sente come preponderante la necessità di realizzazione. E’ l’ennesimo specchio della divisione che condanna il nostro paese all’inazione. Un obiettivo comune di lungo respiro in grado di poter parlare di futuro e non solo di immediato. Ovviamente entrambi le componenti del governo sono focalizzate sulle prossime elezioni europee e non sul bene del paese. Una ristrettezza di vedute scoraggiante.

TAV-troppo-tardi-per-decidere

Un collegamento si farà sopra o sotto le Alpi

Il collegamento ferroviario in grado di smaltire e incoraggiare il traffico di merci e persone si farà in ogni caso. Con un’unica variante, che all’Europa non interessa più di tanto, sopra o sotto le Alpi? Se verrà realizzato il raccordo sopra le Alpi l’Italia resterà chiusa, fuori da tutti i benefici economici. Condannando anche i porti di Genova e Trieste a traccheggiare, trasformandoli in porti di serie B o C. Il tentativo, che ha fatto sbellicare dalle risa tutti gli esperti, di fabbricare una relazione costi/benefici profondamente fasulla, o, per lo meno, dal metodo davvero discutibile, non è bastata a smorzare il progetto.

Troppi ritardi pretestuosi

A causa di queste prese di posizione dei 5S, si rischiano multe salatissime che ricadranno su noi cittadini. I fondi che l’UE aveva stanziato dovranno essere resi e a questi si dovrà aggiungere una penale. Sono 800 milioni di euro che avrebbero potuto essere utilizzati per finanziare l’opera del tunnel. Ora il governo non trova la quadra e parla di criticità e vuole ridiscutere integralmente il progetto con Francia e l’Europa. Peccato che la scadenza sia per l’11 marzo, troppo tardi, troppo poco il tempo per due controparti pronte ad azzuffarsi. Siamo arrivati al bere o affogare?

TAV-troppo-tardi-per-decidere

Summary
TAV è troppo tardi per decidere?
Article Name
TAV è troppo tardi per decidere?
Description
TAV è troppo tardi per decidere, le conseguenze di una decisione troppo rinviata frutto di promesse elettorali incrociate ed incompatibili
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento sarà pubblicato solo dopo l'approvazione da parte del nostro staff.