Abitare, Eventi

33 antichi virus trovati in un ghiacciaio tibetano.

Un carotaggio di ghiaccio vecchio di 15.000 anni fa ha svelato l’esistenza di antichi virus sconosciuti.

È un argomento che tocca corde sensibili, in periodo di Covid, è una notizia che toglie il fiato. È lo scenario preferito dagli scrittori/sceneggiatori di fantascienza e horror. Vecchi virus sepolti in un ghiacciaio, riportati in vita da qualche scienziato pazzo, ed in grado di poter scatenare tutta la loro negativa potenza. Ma i ricercatori stoppano questo tipo di fantasy, ritengono improbabile che questi virus possano danneggiare gli umani, anche se molti di loro sono completamente sconosciuti. 33 antichi virus trovati in un ghiacciaio tibetano.

Continua a leggere →
Benessere, Eventi

Svezia fare gli sboroni col virus non sempre paga

La gestione della pandemia si è rivelata infelice e molto pericolosa, ora è difficile convincere la popolazione di aver dato pessime indicazioni sanitarie e cambiare rotta

Anche il re di Svezia ha strigliato a dovere il governo svedese per la pessima gestione della cosa pubblica nell’ultimo anno. Parole durissime che però danno il senso di quanto sta accadendo. Il governo svedese ha puntato sulle qualità supposte del popolo svedese. Una presunta superiorità tutta da dimostrare, che ha inorgoglito i cittadini e resa quasi impossibile una reale ricerca di soluzioni praticabili. Svezia fare gli sboroni col virus non sempre paga

Continua a leggere →
Abitare, Benessere

I visoni danesi scappano e infettano altri animali

In Danimarca è scattata un’emergenza. Alcuni visoni che dovevano essere abbattuti in massa, sono riusciti a fuggire e mettono a rischia la fauna e gli uomini

Sono diverse centinaia i visoni malati di Covid-19, scappati dagli allevamenti prima di essere abbattuti. Sono fuggiti, e potrebbero infettare la fauna selvatica. Alcuni dei 10 milioni di capi che dovevano essere passati per la camera a gas, sono scappati. Non è una cosa insolita, ma in questo caso è dannatamente pericolosa, perché erano infettati dal Covid-19. Ad infettarli erano stati i lavoratori che curavano gli allevamenti, che lavoravano senza alcuna protezione. Il passaggio di specie da uomo a visone e viceversa, aveva anche messo in mostra che il virus aveva subito cambiamenti. Come sempre nei passaggi di specie i virus trovano il modo migliore per riprodursi. Anche in questo caso il virus di ritorno aveva mostrato maggiori resistenze ai farmaci. I visoni danesi scappano e infettano altri animali

Continua a leggere →