Benessere, Enogastronomia

Uova assolte se ne possono mangiare 2 al giorno

L’eterna disputa tra uova, buone ma troppo ricche di colesterolo, segna un punto a favore del consumo di uova.

La saggezza popolare consiglia di non esagerare, ma forse è legata al fatto di non svuotare completamente le riserve del pollaio. Anche se s’immagina che sia meglio non esagerare con le uova, sono documentati casi di persone, eccezionalmente longeve, che ne consumano anche tre al giorno. Il loro contenuto di colesterolo fa pensare che possano influire sulla circolazione sanguigna e che facciano aumentare di peso. Ma il contrordine arriva dall’Australia. Presso l’Università di Sidney è stato completato uno studio che garantisce che si possono avere anche 12 uova a settimana, senza alcun rischio per salute e obesità. Uova assolte se ne possono mangiare 2 al giorno

Eventi, Viaggi

Una intera spiaggia di uova di ghiaccio

La sorprendente scoperta di un fotografo dilettante finlandese

Sulla spiaggia dell’isola di Hailaluoto nel nord della Finlandia un insolito ritrovamento ha fatto la felicità di un fotografo dilettante. Una massa profonda almeno 30 metri, di uova di ghiaccio. La forma era perfetta ma erano decisamente troppo grandi per essere uova di gallina. Inoltre erano decisamente gelate. La causa è naturale, è il movimento delle onde a provocare il fenomeno. Una intera spiaggia di uova di ghiaccio

Benessere, Enogastronomia

Salvate il pulcino maschio Ryan!

i pulcini maschi non vengono più sacrificati grazie ad una nuova tecnica

Sono miliardi i pulcini maschi che vengono sacrificati sull’altare della produzione di uova ogni anno. Ora una nuova tecnica permette di riconoscere il sesso ancor prima che l’embrione si sia sviluppato. Parafrasando un celebre film Salvate il pulcino maschio Ryan!

Benessere

La Primavera non bussa lei entra sicura

… cantava De Andrè. E’ la stagione simbolo della rinascita, del cambiamento, del rinnovamento. La natura lo manifesta in modo impetuoso, con i tenui colori delle fioriture degli alberi da frutto, dal rosa dell’albicocco al bianco di meli e ciliegi. Coi profumi che esplodono nell’aria a richiamare api ed insetti all’impollinazione.