Abitare, Benessere

Costretti a perdere il sonno?

Sono i cambiamenti climatici a condizionare la nostra capacità di un buon riposo

È uscita una nuova ricerca che preoccupa un po’. Gli analisti hanno valutato che entro la fine del secolo potremmo perdere oltre 60 ore di sonno ogni anno. Un dato che può sembrare poco rilevante, se spalmato su un anno intero, ma che rischia di condizionare le nostre vite. A farne la spesa concentrazione ed umore. Le temperature in aumento sarebbero la causa scatenante di questa perdita di riposo. Costretti a perdere il sonno?

Continua a leggere →
Abitare, Benessere, Eventi

Gli umani dormono meno dei gorilla

L’evoluzione probabilmente è passata anche attraverso la riduzione delle ore di sonno

Gli umani hanno adattato le ore notturne al sonno in comunità. Alcune tribù passano la notte sotto alle stelle come qualche millennio fa. Ma questo non le fa dormire di più di un qualsiasi abitante delle nostre città iperconnesse. Nelle società non industriale, il tempo medio di sonno è attorno alle 7 ore. I nostri parenti più stretti, i primati, dormono da 9 a 17 ore al giorno. Una differenza enorme. Eppure il sonno è determinante per la nostra salute e la nostra memoria. Se paragonati ai primati, gli umani dovrebbero dormire quasi 10 ore al giorno. Eppure non lo facciamo. Gli umani dormono meno dei gorilla

Continua a leggere →
Benessere

Quella dolce indolente naturale Pigrizia

E’ la conservazione della specie ad imporcelo

Cambia la stagione, c’è chi lo vive in modo negativo. E’ la fine dell’estate, basta ciabatte e braghe corte, tocca tornare a pensare e dedicarsi a cose più serie, la scuola, gli impegni di lavoro, gli allenamenti sportivi, ecc..  Continua a leggere →

Abitare, Benessere

Batman in risaia

Ridurre i pesticidi con la lotta biologica

Ci vogliono i supereroi per evitare di usare troppi pesticidi ed avere un riso biologico sano e senza sgraditi ospiti. Per una alimentazione moderna si torna all’antico. La difesa con i nemici naturali degli insetti parassiti, i pipistrelli. Continua a leggere →