Eventi

Apocalisse in Siberia incendi che nessuno spegne

Continuano gli incendi nel nord della Russia, un’area poco abitata e che i russi ritengono non abbastanza rilevante da doversi impegnare a spegnerli

Una catastrofe ecologica che si consuma nell’indifferenza. La Siberia sta bruciando ma pare che non interessi a nessuno. Sono già 5 milioni di ettari quelli in fiamme, praticamente una superficie delle dimensioni della Danimarca o della Grecia. Non ci sono molti residenti nell’area anche se la zona è una immensa riserva naturale e stanno morendo milioni di animali. Apocalisse in Siberia incendi che nessuno spegne.