Benessere, Enogastronomia

Nolla un ristorante senza rifiuti

Nolla un ristorante a rifiuti zero

In Finlandia tre ristoratori hanno aperto un locale che non genera spazzatura.

Ha aperto ad Helsinki un ristorante che già nel nome è tutto un programma. Si chiama Nolla, ovvero Zero. Il progetto ha avuto il via da tre giovani ristoratori che provengono da esperienze di ristorazione diverse tra loro. Dal celebre pluristellato al più tradizionale. Hanno messo assieme le loro competenze ed esperienze per puntare a qualcosa di inusuale, che potrebbe essere un esempio per molti altri ristoratori. Ovvero fare una ristorazione moderna che punta un risultato molto importante, non fare alcun tipo di rifiuti. Nolla un ristorante a rifiuti zero

Abitare, Eventi

Le isole ecologiche di Pompei

Sorprendenti scoperte anche dalla spazzatura del celebre sito archeologico. A Pompei i Romani selezionavano i rifiuti a seconda dell’uso e riuso.

Sono stati trovati cumuli di rifiuti alle porte della città e la loro composizione fa supporre che siano stati suddivisi per interesse. Il materiale di risulta delle costruzioni veniva riutilizzato per edificare di nuovo. Il riciclaggio era un’attività già nota oltre 2000 anni fa. Il materiale di costruzione che gli archeologi hanno individuato a Pompei è costituito da un impasto di mattoni, mattonelle, ceramiche, giare, anfore sbriciolate. Chi doveva edificare usufruiva di questi “rottami” che erano macinati e probabilmente rivenduti, costituendo una branca commerciale a sé stante. Le isole ecologiche di Pompei

Eventi

Rifiuti che diventano utili e riusabili

Un’importante rassegna dedicata all’economia circolare al MUSE di Trento

Rifiuti che diventano utili e riusabili. Comincia stasera la nuova rassegna dedicata al riuso. Un tema di grande attualità, che mette in risalto l’efficacia dell’economia circolare. Si chiama “MUSE Loop – Contaminazioni circolari” ed inizia stasera, con lo chef Alfio Ghezzi e la divulgatrice scientifica Gabriella Greison. Dalle 17 attività e laboratori, legati ai temi della sostenibilità e del consumo critico. Proseguirà alle 18.30 con un confronto tra esperti e relatori con esperienze molto variegate. Provengono da campi e formazioni assai diverse: scientifica, umanistica e “outsider”, per animare le varie posizioni. Rifiuti che diventano utili e riusabili

Viaggi

In Vaticano sanno gestire i rifiuti

Non è vero che tutta Roma è invasa dai rifiuti, c’è anche un’isola felice

La sindaca Raggi dovrebbe prendere ispirazione dalla gestione dei rifiuti del Vaticano. In un solo anno la raccolta differenziata è incrementato di 20 punti percentuali. Le strade sono pulite, senza una sola cartaccia, sembra la svizzera, anzi no quelle sono le guardie. Per incrementare il proprio valore di Stato pulito ora verranno vietati tutti gli oggetti monouso in plastica. In Vaticano sanno gestire i rifiuti.