Benessere, Marketing

La gente non sa quando smettere di parlare

Secondo gli scienziati la gente non riesce capire quanto è tempo di concludere una conversazione o continuare a parlare

Hanno fatto uno studio basato su una semplice domanda, le conversazioni finiscono quando la gente vuole? La risposta è no. Per dare consistenza a questa ricerca sono partiti da un sondaggio. Chiedevano se durante una conversazione, con amici o familiari, si sarebbe voluto terminare in anticipo la chiacchierata o prolungare. Un secondo quesito chiedeva se erano stati capaci di capire quando sarebbe dovuto accadere l’interruzione. La parte successiva del test prevedeva colloqui a due con perfetti estranei per una durata variabile, da 1 sino a 45 minuti. La rilevazione è stata effettuata sia su conversazioni in voce, chat, videochat o di persona. La gente non sa quando smettere di parlare

Benessere

Dare voce a chi non ce l’ha

un metodo che legge il pensiero e lo trasforma in parole

Sono molti i sistemi che consentono di formulare pensieri e parole per chi ha subito traumi o è stato vittima di malattie invalidanti. I più comuni vengono controllati con la vista o con il movimento di un muscolo. Hawkings si era fatto modificare un muscolo sulla guancia per poter elaborare una voce sintetizzata da un elaboratore. Il risultato era apprezzabile ma la voce era monocorde senza alcuna inflessione o ritmo. Dare voce a chi non ce l’ha