Abitare, Eventi

Il triste compleanno degli Accordi di Parigi

Sono passati 5 anni dalla firma del trattato ma pochissimo è stato fatto

Greta Thunberg ha strigliato di nuovo i politici e i potenti del mondo per l’inefficienza delle loro promesse. Cinque anni fa sembrava l’inizio di una vera presa di coscienza, di una svolta green destinata a migliorare e salvare il pianeta. Avevano promesso di mantenere il riscaldamento globale al di sotto dei 2 gradi centigradi. Anzi l’obiettivo era di non superare l’aumento di 1,5 gradi, proprio per migliorare lo status quo. Eppure proprio questo quinquennio le temperature sono salite, si sono registrate le temperature più alte da quando esistono le misurazioni. Il triste compleanno degli Accordi di Parigi

Eventi, Viaggi

Dobbiamo restituire le opere d’arte rubate?

Un collettivo di artisti di origini africane chiede che tutti i manufatti sottratti durante il colonialismo siano restituiti ai paesi d’appartenenza

Cominciamo dalla fine. 5 attivisti sono stati arrestati a Parigi per aver cercato di sottrarre e riportare al paese d’origine un manufatto di arte etnica. Tutto è accaduto al bellissimo e assolutamente da visitare,  Museo di Quai Branly dedicato a Jacques Chirac. Uno dei musei più ricchi al mondo di manufatti provenienti dalle culture native di tutto il mondo. Almeno 70.000 pezzi delle collezioni provengono dall’Africa sub sahariana. Sono oggetti acquistati, requisiti o ottenuti durante il periodo coloniale. Dobbiamo restituire le opere d’arte rubate?

Enogastronomia, Viaggi

Il più grande orto sui tetti apre a Parigi

Un grande giardino e un grande orto sviluppato sui tetti di Parigi. Quasi 1,5 ettari per coltivare i frutti e le verdure di cui ha bisogno la città.

Ad assicurarsi il contratto per poter progettare l’orto sui tetti parigini è la società Agropolis. In questo caso, rispetto alle usuali ridotte metrature, la grande dimensione dell’orto urbano sui tetti, garantisce che ci siano possibilità di renderlo redditizio. Progettato per non utilizzare terreno si sviluppa tramite torrette, in cui le coltivazioni possono svilupparsi in senso verticale. Le piante sono nutrite da una soluzione di nutrienti e non ha bisogno di molta acqua. Basta una buona gestione dell’acqua piovana. Costruito con moduli leggeri, e di dimensioni ridotte che sono facili da trasportare e venire assemblati su ogni tipo di tetto. Il più grande orto sui tetti apre a Parigi.

Enogastronomia, Eventi

Eataly apre a Parigi alle Galeries Lafayette

La più grande enoteca italiana in Francia

Come si usa dire proprio in bocca al lupo. La cosiddetta capitale mondiale della cucina, anche se i francesi dicono sia Lione, ospita il nuovo EatalyApre a Parigi alle Galeries Lafayette il meglio della cucina e dell’enogastronomia italiana. Lo fa esportando il nostro tipico, dando spazio a prodotti di nicchia alle nostre DOP e IGP.