Enogastronomia, Eventi

Profumo di pane trentino

L’arte del buon pane di montagna in un evento a cura della Pro Loco di Trento

Dal 23 al 26 settembre Palazzo Roccabruna ospiterà “Profumo di pane trentino. L’arte del buon pane di montagna”, un’iniziativa organizzata dall’Associazione Panificatori della Provincia di Trento. Realizzata in collaborazione con la locale Camera di Commercio. La quarta edizione avviene in concomitanza con Autumnus città di Trento, a cura della Pro Loco Centro Storico Trento. Gli eventi si tengono negli stessi giorni (dal 24 al 26 settembre) con un ricco programma di oltre 70 eventi tra convegni, degustazioni, laboratori, mostre e approfondimenti tematici. Profumo di pane trentino

Enogastronomia

Gli antichi egizi mangiavano un ottimo pane

Ricostruito il lievito che gli egizi usavano per panificare ed è soprendentemente buono

4500 anni o forse più la panificazione era già sviluppata in modo tale da permettere di mettere sulle tavole dei Faraoni ma anche del popolo un pane di pregevole qualità. Un ingegnere statunitense appassionato delle culture alimentari antiche è riuscito ad ottenere in coltura il lievito che veniva utilizzato quasi 5 millenni fa. Gli antichi egizi mangiavano un ottimo pane.

Benessere, Enogastronomia

I grani antichi contro il senza glutine

Le coltivazioni del secolo scorso non producevano i problemi attuali, bisogna seminarli di nuovo

Il frumento è alla base dell’alimentazione umana. Sono almeno 10.000 anni che lo coltiviamo e selezioniamo pr arrivare ad una produzione stabile e vantaggiosa. Ora però siamo arrivati ad eccessi che ci fanno capire che qualcosa non va. I grani antichi contro il senza glutine

Benessere, Enogastronomia

Il pane gode di ingiusta cattiva fama

Teorie non supportate dalla ricerca scientifica

Un recente articolo di Markheim Heid su Medium, smonta le teorie che non hanno supporto scientifico sulla cattiva fama di cui gode il pane. E’ parte fondamentale della dieta umana, eppure gode di una cattiva fama, ingigantita da cattive contro informazioni, che sembra siano in aumento. C’è addirittura chi considera il pane come una malvagità dal punto di vista dietetico.