Viaggi

Le piccole bolle fanno scivolare le navi in acqua

Una tecnologia che applicata sotto una nave può ridurre il consumo di carburante

L’attrito dell’acqua è molto maggiore di quanto si possa immaginare. Non è un caso che gli scafi siano sagomati per offrire la minore superfice possibile al contatto. Ora è disponibile una nuova tecnologia chiamata lubrificazione ad aria, un sistema di efficientamento delle grandi navi. Le grandi petroliere, i cargo, le navi frigorifere e quelle da crociera, hanno ora la possibilità di scivolare in acqua grazie ad un cuscinetto di bolle. Gli armatori sono interessati a ridurre il consumo di carburanti degli enormi motori marini ed a ridurre l’inquinamento di cui le grandi navi sono sempre più spesso accusate. Le piccole bolle fanno scivolare le navi in acqua