Abitare, Benessere, Enogastronomia

Una dieta con alghe riduce il metano emesso dalle mucche

Le mucche sono accusate di emettere troppo metano sia con le flatulenze che coi rutti dovuti al rumine.

Una interessante ricerca ha individuato un alimento che potrebbe ridurre il problema con una semplice dieta. Ad alcune mucche è stato aggiunto nel foraggio una quantità di alghe tra i 50 e i 150 grammi al giorno per 5 mesi. La riduzione del metano emesso è stata dell’82%, una misura notevole rispetto all’usuale. Il metano, che contribuisce molto al riscaldamento del pianeta, è rilasciato dalle mucche nei suoi processi digestivi. Riuscire a diminuirlo drasticamente, è uno degli impegni di molti studiosi dell’alimentazione bovina. Una dieta con alghe riduce il metano emesso dalle mucche

Continua a leggere →
Abitare, Enogastronomia, Viaggi

Mucche nel porto. Lasciamole galleggiare.

Il futuro impone di ripensare molti dei processi produttivi. La richiesta di cibo aumenterà e gli spazi dove farli crescere diminuiranno. Ogni soluzione alternativa è benvenuta.

Non avete le traveggole, ci sono davvero mucche nel porto. Siamo circondati di mari che vengono utilizzati solo per la pesca, i trasporti e la balneazione. È vero ci sono progetti importanti di acquacoltura e molto del pesce che arriva nelle nostre tavole proviene da questi allevamenti. Però forse è il tempo di allargare lo sguardo e il pensiero e non limitare le esperienze agricole al solo livello subacqueo. Si potrebbero usare piattaforme galleggianti su cui ottenere produzioni importanti ed allevare animali. Un progetto olandese va in quella direzione. Mucche nel porto. Lasciamole galleggiare.

Continua a leggere →
Benessere, Enogastronomia

Spariranno le vacche?

Prevedono che in un decennio le mucche presenti caleranno di almeno il 50%

La carne bovina sembra destinata a diventare un alimento per pochi. Dopo essere stata alla base della cultura del fast food, dell’hamburger e della carne macinata, rischia di diventare di nicchia. La carne-non-carne potrebbe sostituirla in modo decisivo, man mano che la produzione diventerà sempre più massiccia ed i prezzi caleranno. Spariranno le vacche?

Continua a leggere →