Eventi, Viaggi

Scoperta la causa della morte di migliaia di migratori

I biologi e gli zoologi si sono interrogati per mesi per capire la causa della strage di uccelli migratori negli Usa

La causa purtroppo è dovuta ai cambiamenti climatici. I piccoli uccelli abituati alla routine migratoria nord-sud sono arrivati in Nuova Messico senza potersi nutrire. Sono morti di fame e fatica. Le autopsie hanno rivelato che erano svuotati di energie, i muscoli rattrappiti e soprattutto gli stomaci vuoti. Non hanno trovato cibo sul percorso e sono arrivati a metà viaggio senza la forza di continuare. Il loro sogno di svernare in Messico o in America Centrale s’è scontrato con una dura realtà. Scoperta la causa della morte di migliaia di migratori

Benessere

Culle vuote un segno dei tempi

Scende drasticamente la natalità e cala la popolazione

Dal nuovo rapporto annuale dell’ISTAT giungono cattive notizie per quanto riguarda il saldo della popolazioneAumentano i decessi e calano le nascite. I bambini nati da coppie composte da soli italiani sono 359.000 nel 2017 ai quali si aggiungono i nati da coppie miste o straniere. Il contributo dei migranti però si sta riducendo e i timori di invasioni e sostituzioni di popolazione sono lontanissimi dall’avverarsi. Culle vuote un segno dei tempi.