Benessere, Eventi

Pochissimi casi d’influenza quest’anno

Tutte le precauzioni prese per evitare il diffondersi del Covid-19 hanno avuto anche l’effetto di ridurre le tradizionali ondate d’influenza.

Dovrebbero essere al loro picco proprio in questi giorni, eppure non giunge notizia di casi d’infezione. Il NHS statunitense ha rivelato che lo scorso anno, in questo periodo, erano già stati documentati 70.000 casi. Quest’anno i casi noti sono appena un migliaio. Le precauzioni funzionano. Molti di noi, negli anni scorsi, hanno guardato storto i passeggeri degli aerei provenienti dal Giappone, con le loro mascherine. Ma dovremmo prendere esempio da loro. Pochissimi casi d’influenza quest’anno

Benessere

Un solo vaccino antinfluenzale per ogni stagione

Gli studi stano perfezionando un vaccino che invece di essere annuale, potrebbe offrire una copertura permanente.

È il sogno di molti. Debellare l’influenza che costringe tantissime persone a letto per almeno una settimana ogni autunno/inverno, con febbre, raffreddore, tosse e tutte le complicazioni del caso. È possibile che l’iniezione annuale che ci accompagna ogni fine autunno stia per essere cancellata definitivamente. Un gruppo di ricercatori del Nebraska Center for Virology potrebbe essere riuscito a sviluppare un vaccino antinfluenzale in grado di fornire una copertura permanente contro il noioso fastidio invernale. Un solo vaccino antinfluenzale per ogni stagione