Abitare, Benessere

Positivi o negativi gli impatti della pandemia sulla natura?

Risposte diverse a seconda dei progetti, alcune specie ne hanno beneficiato, altre invece hanno avuto problemi

Aumenta la consapevolezza che proteggere la natura sia la migliore difesa contro future pandemie. Ridurre il contatto e il conflitto, tra esseri umani e specie animali, impedisce ai virus di fare il salto di specie. Il metodo migliore per prevenire future pandemie è mantenere le distanze. Per poterlo fare occorre proteggere enormi aree di terreno ed anche gli oceani. Non è solo per la cura del paesaggio, ma una necessaria prevenzione per la salute degli umani. Se vogliamo evitare che le pandemie si succedano l’una all’altra dobbiamo intervenire per ridurre le possibilità di contatto. Positivi o negativi gli impatti della pandemia sulla natura?