Abitare, Eventi, Viaggi

Un faro in regalo

State cercando un regalo davvero strabiliante per stupire ed emozionare?

C’è l’occasione giusta per voi, un faro sulle coste orientali degli Stati Uniti. Sono strutture dismesse perchè non servono più alla navigazione ora che i sistemi sono stati aggiornati con GPS satellitari. Sono però strutture storiche e dovete rispettarle, se pensavate di farci un B&B, o un bistrò cambiate traiettoria. Un faro in regalo

Leggi tutto: Un faro in regalo

Saranno 6 i fari in omaggio quest’anno

Ce ne sono 6 a disposizione quest’anno. In un processo di svecchiamento del sistema di segnalazione, i fari che non sono più rilevanti per la navigazione vengono dismessi. Sono però costruzioni ricche di storia che devono essere preservate. Infatti la precedenza per l’acquisto va a gruppi, società o singoli che s’impegnano a mantenerli come monumento.

Alcuni sono già in gestione

Alcuni sono già in gestione a questi gruppi di fan della bellezza di luoghi irraggiungibili. Il fascino del luogo solitario del guardiano del faro resiste. C’è una sorta di eroismo del lavoro che viene sempre apprezzato ed incuriosisce. La tecnologia li ha resi non più necessari, ed obsoleti come strumenti di segnalazione, ma intatti nel loro leggendario charme. Una malia che si manifesta molto bene nel successo di tutti gli arredi e suppellettili che raffigurano i fari.

Un faro in regalo

All’asta

Oltre ai 6 che saranno donati, ne verranno messi all’asta altri 4. Le valutazioni delle “lighthouse” sinora vendute vanno da 10.000 a 900.000 dollari. Ne sono già stati venduti oltre 70 grazie alle collocazioni veramente prestigiose con panorami celestiali. Serve un certo atteggiamento mentale per poter godere al meglio di queste collocazioni insolite, ma i caratteri solitari li apprezzano molto.

Non solo rose

Non sono tute rose evidentemente, un paio di questi edifici possono essere raggiunti solamente via mare con le barche. I rifornimenti di materiali per la manutenzione diventano più complicati, ma non mancano le offerte per poterli gestire. I governi statali, le organizzazioni no profit, le agenzie dedite all’educazione hanno diritto di prelazione, ma con un poco di fortuna potreste portarvi a casa le chiavi del faro. Un faro in regalo

Credits: Pixabay