Eventi

Coronavirus vittime eccellenti nello sport e nella tecnologia

Mobile World Congress di Barcellona cancellato. L’evento più atteso da tutti gli appassionati di tecnologia mobile e telefonia. Formula Uno rinviata.

Era nell’aria da qualche settimana, le defezioni di alcuni dei gruppi principali aveva fatto intuire che probabilmente il MWC non si sarebbe tenuto. Troppi timori di diventare un volano di trasmissione del coronavirus. Le decisioni erano state prese ancor prima che l’epidemia desse i suoi responsi riguardo ai picchi e ai pericoli di contagio. In una settimana le cancellazioni avevano toccato tutti i brand principali. Coronavirus vittime eccellenti nello sport e nella tecnologia

Benessere

Coronavirus: Tutti puntano il dito contro il Pangolino

La ricerca di un colpevole è scattata appena s’è diffusa la notizia del nuovo virus

Prima sono stati indicati i pipistrelli, poi i serpenti, ora il pangolino. In realtà nessuno ha le prove di questo passaggio. Non esiste un caso zero che dimostri che sia il piccolo mammifero il colpevole. I virus associati al pangolino sembrano essere collegati al nuovo coronavirus che infetta le persone. Ma questo ancora non ci dice come ha avuto origine il 2019-nCoV. Questo è il nome che hanno dato al virus che ha causato l’epidemia. Coronavirus: Tutti puntano il dito contro il Pangolino

Benessere

I rischi del coronavirus cinese

La nuova epidemia che potrebbe provocare gravi problemi sanitari a livello mondiale è ancora allo studio

Quante e quali conseguenze potrebbe avere la diffusione del coronavirus cinese? Dopo la Sars che ha preoccupato tutto il mondo, questa nuova epidemia rischia di dare una mazzata, a tutti i paesi dotati di sistemi sanitari “deboli”. I decessi a tuttora ammontano a 17, gli infettati a detta delle autorità cinesi sarebbero 400-500, ma altre fonti le indicano in almeno il triplo 1500-1700. Che l’epidemia sia una cosa molto seria, lo conferma il fatto che il presidente Xi Jinping ne abbia parlato in pubblico. Un segnale di reale preoccupazione, dopo la recente crisi della peste suina.  I rischi del coronavirus cinese