Benessere, Eventi

Chiudere un servizio diventa segno di benessere

La naturale sospensione di un servizio per mancanza di domanda, diventa un simbolo di ripartenza

Con l’inizio della fase 2 le richieste di aiuto da parte dei cittadini trentini sono diminuite fino ad azzerarsi. Giusto quindi chiudere un’esperienza importante come “Resta a casa, passo io”. I servizi di assistenza ai più deboli e fragili, continuano nei soliti canali gestiti da volontari e rientrano nell’alveo della normalità. Chiudere un servizio diventa segno di benessere

Continua a leggere →