Abitare, Benessere, Enogastronomia

Cannabis l’origine potrebbe essere cinese

Analizzando i ceppi più antichi di marijuana i ricercatori sono risaliti all’area originale, quella dell’Asia orientale, l’attuale Cina.

Un rapporto sempre travagliato quello della canapa sativa ed umani. Da erbaccia da estirpare a rimedio della medicina naturale, passando per indispensabile accesso alla comunicazione col divino. Fino alle estremizzazioni di considerarla un’erba diabolica, una rovina per la mente ed il corpo. Demonizzata in molte culture, esaltata in altre. La sua ghettizzazione e liberalizzazione vanta una polarizzazione culturale ed una biblioteca enorme da consultare. Cannabis l’origine potrebbe essere cinese.

Benessere

La guerra commerciale sulla cannabis

Le leggi in Italia e in USA stanno intralciando l’espansione di una grande economia

420. In Europa nessuno sa cosa sia e forse immagina sia un modello di una nuova autovettura della Volvo. In realtà è una data simbolo, il 20 Aprile segna l’inizio della legalizzazione della marijuana negli Stati Uniti. Sono 33 gli stati che ne consentono la vendita e il consumo legalizzato per uso sanitario ed altri 10 per uso ricreativo. E’ legalizzata anche nel District of Columbia che ospita Washington e il parlamento statunitense. Eppure proprio da Washington dovrebbe arrivare le definitiva depenalizzazione della cannabis, ma il progetto tarda a prendere corpo. Un grande business lasciato in mano ad altri paesi, allora viene fatto di chiedersi se la guerra commerciale Canada – Usa sarà sulla cannabis?