Benessere, Eventi

Il cambiamento climatico scatenerà nuove guerre?

Se le attuali previsioni verranno confermate, il cambiamento climatico potrebbe generare conflitti di grande portata, anche all’interno delle aree regionali.

Il report attuale prevede che entro il 2050 la temperatura del pianeta muterà, togliendo diversi giorni di gelo l’anno. Per intenderci sono mediamente 2 giorni in più, in cui le temperature non scenderanno sotto zero. Nelle aree montane la differenza non sarà tanto sensibile anche se probabilmente si ridurranno le nevicate. Già la battaglia per accaparrarsi i turisti che vogliono sciare, fare snowboard o slittino, sarà una vera guerra tra stazioni sciistiche. L’economia locale potrebbe essere influenzata in modo formidabile, dalla disponibilità o meno di manti bianchi. Il cambiamento climatico scatenerà nuove guerre?

Eventi

Alcuni coralli sono sopravvissuti e ricrescono

Sembravano destinati a scomparire ed a sorpresa una colonia di coralli s’è ripresa ed ha ricominciato a progredire dopo aver subito una terribile ondata di calore

Più forti della morte! Una bellissima notizia dal Mediterraneo. Alcune colonie di coralli date per estinte sono sopravvissute ed hanno iniziato a popolare le stesse aree dove una terribile ondata di calore li aveva sterminati nel 2003. Per la prima volta, sono stati documentati dei coralli capaci di sopravvivere a quello che sembrava un evento fatale. Alcuni coralli sono sopravvissuti e ricrescono.

Eventi

Non tutti piangono per il cambiamento climatico

Molte grandi imprese non si faranno cogliere impreparate dai cambiamenti climatici. Le poche che non hanno già piani di protezione, sono quelle che contano di guadagnarci.

Mentre la stragrande maggioranza delle aziende dorme sonni preoccupati per tutti i guasti che i cambiamenti climatici apporteranno, altri stanno valutando quanto aumenteranno i loro profitti. Le preoccupazioni sono soprattutto legate alle difficoltà di approvvigionarsi d’acqua. Sia per quanto riguarda i prodotti stessi, sia per i sistemi di produzione che hanno bisogno di liquidi negli impianti e nei circuiti di raffreddamento. Non tutti piangono per il cambiamento climatico

Abitare, Viaggi

New York fortificata contro l’innalzamento delle acque.

Una città enorme che potrebbe subire gravi danni dall’innalzamento dell’oceano dovuto al riscaldamento globale. Come metterla in salvo?

Siamo abituati a pensare a New York come a quella grande isola affollata di grattacieli che è Manhattan. Ma c’è molto di più, la città è molto estesa ed è abbracciata da fiumi. Gli stessi fiumi che l’hanno resa facilmente difendibile 3 secoli fa. Ora quell’isolamento dovuto alle zone paludose che la circondavano potrebbe essere causa di enormi problemi. New York fortificata contro l’innalzamento delle acque