Enogastronomia, Eventi

La moda fatta con le arance

Un prodotto di recupero che diventa un filato ambito dai grandi marchi della moda

Il settore della moda è uno dei più inquinanti. Tutta la produzione crea una quantità immensa di scarti, la lavorazione, la colorazione comporta l’uso di materiali, additivi e coloranti che lasciano residui importanti. Anche la coltivazione di alcune delle piante alla base delle fibre naturali, come il cotone, sono fortemente responsabili di grandi sprechi di acqua. Il lago Aral è la vittima più evidente di questo esagerato consumo di acqua, è oramai ridotto a un decimo della sua superfice. La moda fatta con le arance