Enogastronomia

Scappate c’è una fuga di gas anzi no è un Durian

durian, puzza sapore

E’ successo in Australia dove una biblioteca è stata evacuata

La Biblioteca Universitaria di Camberra in Australia ha aggiunto all’elenco degli oggetti che non si possono portare al suo interno anche il re dei frutti. E’ così infatti che lo chiamano i suoi estimatori in alcuni paesi del sud-est asiatico. Il Durian ha un sapore fantastico ma il suo odore è letteralmente insopportabile. scappate c’è una fuga di gas anzi no è un Durian

banner dal Marcante 1758

Frutto corazzato e proibito

Il Durian è un frutto molto consistente e pesante, con una buccia spinosa e molto spessa. Protegge il suo cuore saporitissimo oltre che con le spine con un odore immondo, tanto che in molte località è proibito venderlo. In quasi tutti gli alberghi, luoghi pubblici e molte reti di trasporto lo hanno bandito. E’ un attentato alla vita civile se viene aperto e consumato in pubblico. Eppure c’è una minoranza che lo trova assolutamente delizioso ed immancabile.

Pappami - il piatto che si mangia
durian, puzza sapore

Secondo episodio in pochi mesi

I vigili del fuoco sono intervenuti, per rintracciare la fuga di gas che ha costretto ad evacuare la struttura. il responsabile non è stato trovato e forse l’episodio si potrà catalogare negli “scherzi pesanti” tra studenti. Il Durian era stato lasciato vicino ad una bocchetta di ventilazione e il suo tremendo puzzo ha invaso tutta la biblioteca. Il fattaccio era già avvenuto alcuni mesi prima in un’altra biblioteca di Melbourne.

Paragoni impossibili

Quasi impossibile paragonare l’odoraccio a qualcosa di comune, è piuttosto la summa di molti cattivi “profumi”. C’è chi come l’esploratore Giovanni Battista Cerruti un secolo fa lo paragona ad “un mare di cipolle marce, in grado di toglierti il fiato e farti svenire“. Per una descrizione più cruenta ci serviamo dello scrittore Richard Sterling. “Merda di maiale, acquaragia, cipolla marcia con una garnitura di calzini sporchi

durian, puzza sapore

Per i coraggiosi

Per i coraggiosi che vogliono osare c’è d’altro canto l’elogio che del Durian fanno i malesi per i quali è il re dei frutti. Il loro giudizio sul sapore del frutto è “Nocciola, albicocche, banane caramellizzate e crema all’uovo“. Invitante vero? Se riuscite a tenere una molletta sul naso… Recentemente è stato identificato come il frutto emetta composti volatili di zolfo quando aperto particolarmente antipatici al nostro odorato. E’ un frutto costoso e ne esiste una variante che può arrivare a costare oltre 800 euro al pezzo!! Scappate c’è una fuga di gas anzi no è un Durian.

durian, puzza sapore

Summary
Scappate c'è una fuga di gas anzi no è un Durian
Article Name
Scappate c'è una fuga di gas anzi no è un Durian
Description
Scappate c'è una fuga di gas anzi no è un Durian, evacuata biblioteca in Australia per colpa del frutto tropicale dal sapore eccellente e dall'odore pessimo
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento