FORTE malia

Ethical Blog of Passion!

Benessere, Enogastronomia

La micro patata dei pellerossa verrà coltivata ancora

Scoperta in Utah la più antica patata consumata in America e forse al mondo.

Si chiama Solanum jamesii è una patata grande come una piccola novella, dalla buccia marrone con picchiettature crema. L’hanno scoperta i ricercatori in una pentola di coccio trovata in Utah. I residui sono datati ad 11.000 anni fa, questo sconvolge un po’ la storia della patata che si pensava fosse originaria del Perù. I ritrovamenti dei tuberi nelle Ande sono datati a 7 e 8.000 anni fa tra Perù e Bolivia. Però la patata è difficile da repertare da parte degli archeologi. S’immagina che la coltivazione della Toberosum risalga a 10.000 anni fa. Un millennio successivo a quello della Jamesii. La micro patata dei pellerosse verrà coltivata ancora

Eventi

Pagamenti senza contanti inguaiano i finlandesi

I pagamenti elettronici fanno crescere l’indebitamento medio in modo spropositato

In una società come quella finlandese abituata ad alta reddività e ottimo welfare, i pagamenti cashless creano problemi. Forse la scarsa abitudine al risparmio, tipica di noi italiani, ha modificato alcuni paradigmi. La possibilità di pagare senza contanti ha dato la stura ad acquisti non necessari. I finlandesi sono forse poco abituati a controllare costantemente cosa resta sui loro conti correnti. La frantumazione delle spese facilitata dalle carte di credito ed App per pagamenti contactless, anche di bassissima entità, ha fatto perdere il controllo. Anche gli acquisti on line hanno contribuito all’aumento delle spese. Pagamenti senza contanti inguaiano i finlandesi

Eventi

Erano russe le guerriere amazzoni?

Gli archeologi russi hanno scoperto tombe con tre generazioni di donne guerriere

Quattro corpi di donne di età diverse, nello stesso sito, appartenenti a tribù di Sciti, sepolte circa 2.500 anni fa. Sono quattro donne, una matura, due giovani ed un’adolescente. La loro tribù era nomade e questo rinfocola il mito greco delle amazzoni. Le donne guerriere che cavalcavano con un seno nudo per poter tirare meglio con l’arco. Nelle tomb3 erano presenti armi ed equipaggiamenti per cavalcare oltre ad ornamenti utilizzati per le battaglie. Erano russe le guerriere amazzoni?

Abitare, Benessere

Un sistema italiano di resi che gli altri usano meglio

Il vuoto a rendere è una tradizione ben nota da noi ma nei paesi nordici fanno di meglio

In Norvegia, Lituania e Germania utilizzano dei servizi di resa che sono efficacissimi. Soprattutto il sistema norvegese ha raggiunto una percentuale di riciclo pari al 97% di tute le bottiglie di plastica utilizzate. Un primato difficile da battere. Ogni volta che acquistate bevande in bottiglie di plastica dovete pagare un supplemento tra i 10 e 30 centesimi. Però se riportate il vuoto nei supermercati o nelle varie stazioni automatiche per il riciclo vi vengono restituiti. Con un coupon da utilizzare nei negozi o direttamente in danaro. Anche i negozi che partecipano al sistema ricevono un piccolo indennizzo. Un sistema italiano di resi che gli altri usano meglio

Benessere, Eventi

Salviamo la Terra, auto-eliminiamoci

La Terra ha molte più probabilità di sopravvivere se gli umani condannati a diventare ebeti scomparissero

Siamo, noi human il vero guaio che riesce a scombinare tutto. In pochi millenni siamo riusciti a distruggere il lento processo di milioni di anni, portandola la Terra al collasso. Lo facciamo perché siamo stupidi? Probabilmente si e la situazione peggiorerà. Immettiamo talmente tanta CO2 in atmosfera da rendere quasi impossibile il recupero. Se dobbiamo devastare il progresso di milioni di anni facciamolo le cose con stile. Auto-eliminiamoci e lasciamo che qualche altra specie prenda la guida del nostro pianeta. Salviamo la Terra auto-eliminiamoci

Benessere, Eventi

Una piccola sirena diventata un simbolo

In Thailandia hanno trovato una piccola sirena, una femmina di dugongo abbandonata, che è diventata il simbolo della conservazione

L’hanno chiamata Mariam (signora del mare), la piccola femmina di dugongo trovata vicino ad una spiaggia thailandese. I biologi marini hanno cercato la madre, senza esito. La piccola era destinata a morte, vista la giovanissima età e l’impossibilità di nutrirsi. Non c’erano a disposizione altri dugonghi che potessero nutrirla e Mariam non voleva muoversi dal luogo dove l’avevano trovata. Anzi cercava la compagnia degli umani. Una piccola sirena diventata un simbolo

Benessere, Eventi

Le cicale e il fungo a tutto sesso.

La vorticosa vita sessuale delle cicale dominata da un fungo che le fa uscire pazze.

Le cicale rimangono sottoterra per un periodo lunghissimo prima di raggiungere la maturità sessuale. Quando si risvegliano e sono pronte escono dal terreno e si danno da fare per cercare un compagno o una compagna con la quale deporre e fecondare le uova. Dopo un periodo così prolungato di astinenza, anche 17 anni sottoterra, è comprensibile una certa frenesia. Però si sono segnalati fenomeni aberranti. Alcune cicale continuano ad accoppiarsi continuamente anche dopo che i loro apparati sessuali sono caduti per l’abuso. Un fenomeno inusuale tra gli insetti. Le cicale e il fungo a tutto sesso

Abitare, Viaggi

L’auto del futuro di legno e caffè

Non si arresta la ricerca di nuovi materiali leggeri, ecologici, sostenibili.

Le ultime novità vengono da Giappone e Usa. Due nazioni sempre in lotta per dare nuovi impulsi alle loro industrie. Quello che è veramente innovativo è che c’è un occhio di riguardo alla sostenibilità e all’eticità. I consumi energetici sono causa di buona parte dell’inquinamento, delle emissioni di CO2 e responsabili della nostra impronta ecologica. Le motorizzazioni non sono più il principale colpevole dell’aumento di calore, grazie alla svolta elettrica, ma c’è ancora un grande lavoro da fare sui materiali. L’automotive è impegnata a ridurre la propria impronta carbonica. L’auto del futuro di legno e caffè

Eventi

Fondazione Megalizzi a Trento inaugurata da David Sassoli

Il Presidente del parlamento Europeo sarà alla presentazione della Fondazione dedicata al giovane giornalista ucciso a Strasburgo

David Sassoli presidente del Parlamento europeo, inaugurerà domani 14 febbraio la Fondazione Antonio Megalizzi. Avverrà alle 10.30 a Trento nella sala Depero del Palazzo della Provincia. L’istituzione è intitolata al giornalista radiofonico che perse la vita a Strasburgo in un drammatico attentato terroristico. L’iniziativa nasce dalla volontà di dare un seguito all’impegno di Antonio per un’Europa unita e solidale. Per la promozione di una cultura della formazione, rivolta ai giovani che si vogliono avvicinare al mondo del giornalismo e credono nella libertà di pensiero. Fondazione Megalizzi a Trento inaugurata da David Sassoli

Eventi

Coronavirus vittime eccellenti nello sport e nella tecnologia

Mobile World Congress di Barcellona cancellato. L’evento più atteso da tutti gli appassionati di tecnologia mobile e telefonia. Formula Uno rinviata.

Era nell’aria da qualche settimana, le defezioni di alcuni dei gruppi principali aveva fatto intuire che probabilmente il MWC non si sarebbe tenuto. Troppi timori di diventare un volano di trasmissione del coronavirus. Le decisioni erano state prese ancor prima che l’epidemia desse i suoi responsi riguardo ai picchi e ai pericoli di contagio. In una settimana le cancellazioni avevano toccato tutti i brand principali. Coronavirus vittime eccellenti nello sport e nella tecnologia