FORTE malia

Ethical Blog of Passion!

Eventi

Casalinghe che casualmente sono pure scienziate

Una serie di incredibili titoli sui quotidiani in occasione dei premi Nobel rimarca la misoginia della stampa

Scienziate premiate col Nobel avrebbe dovuto essere il titolo dei quotidiani per essere corretto, invece è uscito di tutto. Le pagine dei quotidiani hanno strabordato di sessismo in modo inqualificabile. Grandi capacità scientifiche o letterarie sono diventate il corollario a triti luoghi comuni maschilisti. Mamme, tate, casalinghe, che sanno pure cucinare e stirare e a tempo perso magari fanno scoperte sensazionali. Hanno vinto il premio Nobel, ma prima di tutto appartengono ad un genere. Casalinghe che casualmente sono pure scienziate

Eventi

Una bottiglia talismano fatta da una strega

Scoperta in uno scomparto segreto in un caminetto inglese ha scatenato la fantasia degli storici

Un ex pub in ristrutturazione ha fatto saltare di gioia gli storici del folklore, del mistero e della magia. Una bottiglia di vetro, creata probabilmente da una strega, era nascosta in uno scomparto segreto all’interno del caminetto. Conteneva denti umani, unghie, chiodi, spille, capelli e un liquido non riconoscibile. Circolavano notizie di questo tipo di bottiglie create da donne che praticavano la stregoneria, ma i ritrovamenti di reperti intatti erano assai rari. In tutta l’Inghilterra sono solo un centinaio quelle recuperate. Una bottiglia talismano fatta da una strega

Benessere

Fiori scuriscono i colori per i cambiamenti climatici

Per proteggersi dai raggi UVA stanno cambiando i loro colori, inscurendoli. Cercano di fabbricare un proprio filtro solare

Se certe tonalità di colore dei nostri fiori più amati scompariranno, sarà ancora una volta colpa nostra. Della nostra cecità nei confronti dei cambiamenti climatici. La natura cerca di sopravvivere nonostante i nostri scempi ed i fiori hanno la necessità di continuare ad attirare gli impollinatori. Aumentano le temperature e diminuisce lo strato di ozono, questo ha fatto modificare i colori dei fiori negli ultimi 80 anni. Noi umani ce ne accorgeremo solo quando la mutazione sarà molto massiccia perché non riusciamo a vedere i raggi UV. La colorazione più scura è pari a un 2% annuo da quando hanno cominciato a misurarla. Fiori scuriscono i colori per i cambiamenti climatici

Benessere, Enogastronomia

SoBon un forno solidale e sostenibile

Arte bianca interpretata in modo intelligente e interessante

Un forno padovano che si è dato un grande obiettivo produrre pane certificato e biologico. Hanno deciso di spingersi oltre la semplice etica produttiva ma hanno incrementato i loro valori con un progetto di integrazione. Tra i loro collaboratori sono presenti anche persone con disabilità che però danno un grande contributo. Un’iniziativa lodevole che consente a persone con difficoltà di rimodellare e pensare al proprio futuro. SoBon un forno solidale e sostenibile

Eventi, Viaggi

Sorpresa i Vichinghi non erano biondi

Un’indagine sul loro DNA rivela che era un popolo che amava interagire e mescolarsi con altre popolazioni

Abbiamo un’idea, costruita nel tempo, di uomini biondi o rossi, alti, con corporatura massiccia e abbondante ferocia in combattimento. Se sulla ferocia non possiamo controbattere, perché servirebbe essere presenti a quei tempi, almeno sui colori delle loro barbe e sull’altezza possiamo mettere becco. La loro origine non è solamente scandinava e sotto la denominazione “Vichinghi” trovano spazio molti popoli diversi. Un vero melting pot quindi, avvenuto oltre un millennio fa. Sorpresa i Vichinghi non erano biondi

Enogastronomia, Eventi

Il lockdown c’insegna a consumare meglio

La forzata permanenza in casa ha modificato le abitudini dello shopping con interessanti sorprese

Lo spreco alimentare resta un problema molto vistoso, che ancora non ha soluzioni concrete. Sono troppo sporadiche le campagne che possono ridurre gli eccessi produttivi. Anche se la sensibilizzazione dei consumatori procede, ma ancora a rilento. Eppure potrebbe averci dato una mano l’odiato Covid-19. Le rilevazioni dei consumi degli ultimi sei mesi hanno mostrato impreviste fluttuazioni che fanno pensare a cambiamenti delle abitudini alimentari degli italiani. Il lockdown c’insegna a consumare meglio

Enogastronomia, Eventi

La birra Guinness per concimare i prossimi alberi di Natale

Gli eccessi di produzione ritirati, hanno trovato un utilizzo in agricoltura che suscita molto interesse.

Che gusto avranno i prodotti cresciuti sui terreni concimati dalla birra Guinness? Sono in tantissimi a chiederlo, riuscirà a condizionare i raccolti ed aggiungere gusto? Resteranno tutti delusi perché la birra non è stata utilizzata per gli orti ma per la vivaistica. A godere del gusto e del profumo della stout, la scura e caramellata birra, tra le più celebri del mondo, è stato un vivaio di abeti. Forse cambieranno un poco i colori degli aghi degli alberi di Natale del prossimo inverno. La birra Guinness per concimare i prossimi alberi di Natale

Benessere, Enogastronomia

Chi ha paura del cibo del futuro?

Cosa spaventa di più i consumatori delle rivoluzioni alimentari prossime venture?

Un sondaggio mette in risalto che il consumatore medio è preoccupato rispetto al cibo del futuro. Sono attese rivoluzioni e cambiamenti che dovrebbero tutelare la sostenibilità del pianeta. Qualcuno s’è arreso al fascino dei B-movie di fantascienza degli anni ’60, ed immagina che a tavola arriveranno solo pillole. Sono una stretta minoranza, il cibo masticabile resta un must e pare che quasi nessuno voglia rinunciarvi. Il desiderio dei consumatori è che si riducano le porzioni ma che si alzi la qualità degli ingredienti. Chi ha paura del cibo del futuro?

Eventi

Mona Lisa cosa nasconde?

C’è un altro disegno sotto la Gioconda? Non sarebbe inusuale soprattutto se si pensa alla lunga gestazione dell’opera.

Nuove scansioni ad alta risoluzione mostrano che sotto alla stesura finale della Mona Lisa esistono altri disegni tracciati a carboncino. L’opera è stata eseguita nell’arco di 15 anni ed era una delle più amate da Leonardo che la portava sempre con sé. Una pratica assolutamente normale in quei tempi. Ogni artista portava con sé una sorta di biglietto da visita da mostrare ai committenti, quale miglior opera per il Da Vinci della celebre dama? Mona Lisa cosa nasconde?

Abitare, Benessere

Custodi della biodiversità crescono

Il progetto Mosaico Verde di Legambiente si arricchisce col supporto di Gran Cereale

Da tempo Legambiente lavora alla ristrutturazione del patrimonio boschivo italiano. Lo ha fatto con Mosaico Verde ed ora lo incrementa con Custodi della Biodiversità. Una campagna nata dalla collaborazione con Gran Cereale (Barilla). L’obiettivo è stimolare nelle nuove generazioni un naturale istinto di conservazione del verde. Custodi appunto del patrimonio boschivo, votati ad azioni di incremento e cura dell’esistente. Custodi della biodiversità crescono