Eventi

Le pecore di mare che si nutrono di alghe

pecore mare alghe
orkney.com

Una rara antica specie di pecore ha cambiato le sue abitudini alimentari

Un esempio delle teorie darwiniane sull’evoluzione della specie è custodito in un arcipelago scozzese. Sull’isola North Ronaldsay nell’arcipelago delle Orkney (Orcadi) vive una razza di pecore che ha modificato le sue abitudini. Questi ovini provengono dalle stesse che sono state portate sulle isole sin dal neolitico. Ma queste si sono specializzate, sono diventate marine e mangiano alghe. Le pecore di mare che si nutrono di alghe

banner dal Marcante 1758

Gli inverni freddi

La causa di questo cambiamento di dieta è dovuta al clima rigido che d’inverno fa scomparire ogni tipo di cibo disponibile, mentre le alghe sono abbondanti tutto l’anno. Poiché le pecore superano di gran numero quello degli umani residenti, per riuscire ad ottenere un raccolto decente, gli isolani hanno costruito una diga a secco. La diga che corre tutto attorno all’isola, relega le pecore sulla costa, mentre all’interno gli agricoltori possono coltivare i loro prodotti.

banner dal Marcante 1758

La diga ha bisogno d’interventi

La diga ha bisogno di manutenzione costante, ma purtroppo la popolazione invecchia ed agricoltori e pastori non riescono a tenere il passo. Riuscire a mantenerla intera è necessario per gli agricoltori per salvare i raccolti che altrimenti verrebbero predati dalle pecore. Contemporaneamente serve anche ai pastori per impedire che le pecore si nutrano in modo errato. La dieta a base di alghe è ricchissima di potassio e rame. Se gli ovini dovessero cambiare alimentazione si ammalerebbero perché il loro organismo si è modificato.

pecore mare alghe
Orkney.com

Conservazione della specie

I pastori oltre a temere il rischio sanitario, temono di perdere l’unicità della razza delle pecore di mare dai quali ottengono carni e lana, importanti per l’economia dell’arcipelago. Vorrebbero conservare questa specializzazione, senza che ci fossero ibridazioni con le altre pecore esistenti sull’isola. Le pecore di mare sono talmente in sintonia col loro habitat “marino da aver modificato il ritmo veglia sonno. Dormono con l’alta marea, mentre quando l’acqua si abbassa pascolano a caccia di alghe.

Cercasi manutentore

Per riuscire nel loro scopo la popolazione di North Ronaldsay sta cercando di assumere qualcuno che possa dedicarsi alla cura del muro di cinta/diga. Cercano qualcuno robusto, meglio se con esperienza nel costruire muri a secco e che ami le piccole comunità. L’isola non offre svaghi particolare e la popolazione è di poche decina di persone. Deve essere una persona sociale e avere facilità di comunicazione con tutti. Gli isolani giurano di essere molto socievoli ed in grado di mettere a proprio agio chiunque. Il salario non è stato comunicato ma se siete interessati fatevi sotto. Le pecore di mare che si nutrono di alghe.

pecore mare alghe
Orkney.com

Summary
Le pecore di mare che si nutrono di alghe
Article Name
Le pecore di mare che si nutrono di alghe
Description
Le pecore di mare che si nutrono di alghe, una razza isolata per secoli in un'isola scozzese ha modificato le sua abitudini alimentari e di vita
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento sarà pubblicato solo dopo l'approvazione da parte del nostro staff.