Benessere, Enogastronomia

Le buone noci per la ricerca

Le buone noci per la ricerca

Una campagna di un mese a sostegno della Fondazione Veronesi per la prevenzione e la cura delle malattie.

Se vi piacciono le noci avete un’occasione per sostenere un progetto etico di grande importanza. Per tutto il mese di marzo le noci di Life, un’azienda che opera nel settore da molto tempo, daranno un contributo pari a 50centesimi per ogni confezione acquistata. Sono in vendita in tutte le catene di grande distribuzione, quindi facili da trovare. Tre confezioni di noci, sgusciate da 90 grammi, o con guscio da 300 3 500 grammi. Le buone noci per la ricerca

banner dal Marcante 1758

Campagna già attiva

La campagna è già stata attivata negli scorsi anni e col contributo dei consumatori sono stati finanziati 6 ricercatori per un anno di lavoro. Le “Noci per la ricerca” danno un contributo importante alla lotta ai tumori. Una sana e corretta alimentazione è alla base della prevenzione delle malattie oncologiche. Le noci sono indubbiamente parte di una dieta salutare per la loro ricchezza di grassi insaturi, ovvero i grassi “buoni” che hanno effetti benefici sull’organismo. Un consumo moderato e quotidiano di questi frutti può contribuire alla salute dei vasi sanguigni, ed un apporto quotidiano di grassi mono e polinsaturi, ed aiuta nel normale funzionamento del sistema immunitario.

banner dal Marcante 1758
Le buone noci per la ricerca

Una collaborazione ampia

Quella con Life è il simbolo di un’ampia collaborazione che dura da ormai diversi anni con Fondazione Umberto Veronesi. L’obiettivo è diffondere la cultura del mangiar sano e sostenere la ricerca scientifica d’avanguardia nel campo della nutrigenomica. La scienza che studia il rapporto tra gli alimenti e il nostro DNA, e la prevenzione e cura dei tumori che colpiscono le donne. Da questa collaborazione sono nati progetti importanti come i prodotti Nutrimix Break e Nutrimix Colazione, mix di frutta secca ed essiccata. Prodotti ideati con gli esperti di Fondazione Umberto Veronesi. Con loro è stato pubblicato anche il ricettario “Dentro al guscio” con idee per esaltare il gusto e le proprietà benefiche della frutta secca.

Un progetto sempre più importante

Proprio in un periodo delineato da gravi crisi sanitarie diventa ancora più importante dare rilievo alla ricerca.  Per questo “Le noci per la ricerca” sono un progetto di rilievo che Life porta avanti da molti anni, con orgoglio e onore. Come la noce racchiude il suo prezioso gheriglio, così la ricerca racchiude in sé il concetto del bene. Sono già molti i ricercatori finanziati dal progetto e col contributo di noi consumatori se ne potranno sostenere molti altri. La Fondazione Umberto Veronesi ha dedicato tutte le proprie forze a studiare queste insidiose patologie, ora tocca a noi dar loro una mano. Le buone noci per la ricerca

Le buone noci per la ricerca

Credits: PxHere, Life

Summary
Le buone noci per la ricerca
Article Name
Le buone noci per la ricerca
Description
Le buone noci per la ricerca, per ogni confezione acquistata un contributo alla Fondazione Umberto Veronesi e ai suoi ricercatori
Author
Publisher Name
Olab
Publisher Logo

Lascia un commento