Benessere

Genetica controllata, dove sono i confini etici?

genetica controllata dove sono i limiti etici

Cosa fareste se poteste avere la certezza di poter eliminare malformazioni

Un recente caso ha suscitato interesse negli USA. Una coppia ha scoperto di avere un gene mutante o ad alto potenziale mutante in uno di loro. Un gene che potrebbe portare la loro prole ad avere seri problemi di salute, tale da minare la qualità della loro vita. Si sono posti la domanda genetica controllata dove sono i confini etici?

Crucolo

C’è la certezza di migliorare la vita dei tuoi figli

C’è la certezza di migliorare la vita dei tuoi figli, come ti comporti? C’è una sorta di stigma nei confronti di chi voglia controllare la genetica. Un sapore amaro di controllo della vita altrui, di prefabbricato a proprio uso e consumo. Ricordi e timori di vecchie teorie naziste. Ma se il controllo è rivolto a migliorare la qualità della vita dei propri pargoli? Se ci si limita ad esaminare che gli ovuli fecondati non abbiano quel tipo di malanno per i quali si ha ereditarietà?

Agraria Riva del Garda

Non sono occhi azzurri e migliore Q.I.

Non sono gli occhi azzurri, un fisico possente o un Q.I. più elevato ad interessare, ma solo la salute dei figli. C’è un limite imprecisato tra ciò che è ammesso e ciò che è proibito. Quel limite è davvero difficile da trovare, ma se significa aiutare ad avere bambini con una vita serena, deve essere giusto poter fare qualcosa. Controllare la genetica degli ovuli non è permesso ovunque, in molti stati ci sono forti limitazioni. Anche il costo non aiuta.

genetica controllata dove sono i limiti etici

Ventimila dollari a tentativo

Sono circa 20.000 dollari a tentativo con la speranza che gli ovuli vengano fecondati e altri 10.000 per il test.A questo va aggiunto anche un periodo abbastanza stressante di stimolazione ovarica e di scombussolamento ormonale. E’ un test che è quindi riservato solo a chi può permetterselo. Questo crea un ulteriore frattura. E’ giusto che questo tipo di verifica sia riservato solo agli agiati? Già le differenze culturali, le credenze religiose e le aree geografiche costituiscono filtri quasi insormontabili, aggiungere la variabile ricchezza assume un connotato poco etico.

Non basta nascere dalla parte giusta

Non basta più nascere dalla parte giusta, che già è una vera e propria lotteria, ma anche essere concepiti, a creare una variabile. I ricchi tutti sani, i poveri.. forse. Negli USA il ricorso all’eugenetica è praticato da una risibile minoranza, anche se in aumento, proprio per gli alti costi. Mentre in Europa riceve copertura da parte del servizio sanitario nazionale in paesi come Belgio o Danimarca e può accedervi ogni tipo di cittadino. Il rischio, se non si elimina questo limite, è di creare due categorie di cittadini, chi ha accesso ai servizi e chi no.

La positività dei controlli

Questo tipo di pre-controllo genetico viene praticato spesso da chi ha casi di mutazioni genetiche nella storia familiare. Una precauzione presa a monte prima del concepimento. E’ sicuramente un atteggiamento positivo ma ancora una volta si costituisce una barriera tra chi può permettersi analisi tanto sofisticate e chi non può.

genetica controllata dove sono i confini etici

Summary
Genetica controllata dove sono i confini etici
Article Name
Genetica controllata dove sono i confini etici
Description
Genetica controllata dove sono i confini etici, dove arriva la morale e dove la soglia economica a costituire una divisione che non dovrebbe esistere
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento sarà pubblicato solo dopo l'approvazione da parte del nostro staff.