Enogastronomia

Dazi USA una mazzata per l’agroalimentare

Italia vittima incolpevole di una guerra dei dazi che sconvolgerà i mercati. Parmigiano-Reggiano e vino ne faranno le spese.

La settimana era finita con dei dati formidabili per il Parmigiano-Reggiano, con un aumento del 16% dell’export. Mai vendute così tante forme in tempi recenti, eppure non c’è motivo per festeggiare. Lunedì verranno comunicati i settori colpiti dai nuovi dazi imposti dagli Stati Uniti. Chi subirà le peggiori conseguenze sarà quasi certamente il settore più importante del nostro export l’agroalimentare di qualità. Dazi USA una mazzata per l’agroalimentare

banner dal Marcante 1758

Il precedente

Tutto nasce da un contenzioso tra Boeing e il pool europeo di Airbus. Una storia di aerei intercontinentali per i quali il WTO ha deciso che gli europei debbano essere multati, per aiuti che non le spettavano. Il consorzio di Airbus è formato da Francia, Germania, Spagna e UK, e la cifra che verrà stabilita lunedì, balla tra i 5 e i 10 miliardi di dollari. L’Italia non fa parte del consorzio aviario, ma anche i suoi prodotti verranno sanzionati e tassati con nuovi dazi.

banner dal Marcante 1758
dazi usa stangata per l'agroalimentare

Mercato USA

Il mercato USA è importantissimo per le aziende italiane, entrambe le categorie Parmigiano-Reggiano e vini sono molto richieste, tanto che entrambi sono il secondo miglior mercato estero per il nostro paese. Ora questi dazi alle importazioni rischiano di mettere in ginocchio molte delle nostre aziende. Non sarà facile trovare rapidamente altri mercati in grado di assorbire i prodotti che non attraverseranno l’Atlantico. Sinceramente mette di cattivo umore dover condividere simili sanzioni per colpa di altri.

Trump gongola

Il governo Trump, vanta un credito nei confronti del Vecchio Continente. Ora deve solo stabilire quali settori economici colpire per ottenere la sua vendetta. La lista preliminare dei prodotti che potrebbero subire i dazi comprende i settori più diversi, oltre all’agroalimentare, verrebbero colpite le cosiddette tre F. Ovvero Food, Furniture e Fashion (Cibo, Mobili, Moda) proprio i segmenti per cui l’Italia è celebre in tutto il mondo. Lunedì conosceremo la verità e su quali settori Trump pianterà le sue banderillas. Incrociate le dita perché non siano troppo terribili. Dazi USA una mazzata per l’agroalimentare.

Summary
Dazi USA una mazzata per l’agroalimentare
Article Name
Dazi USA una mazzata per l’agroalimentare
Description
Dazi USA una mazzata per l’agroalimentare, per un contenzioso sugli aerei Trump minaccia di imporre dazi ai prodotti europei mettendo in crisi l'Italia
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento