Enogastronomia, Eventi

Cena di primo appuntamento o San Valentino

primo appuntamento

Come scacciare l’ansia da prestazione

Restare imbrigliati nella paura di fare passi falsi in una cena importante è già fare un passo falso. Se è un primo appuntamento o ancor peggio la serata di San Valentino dovete riuscire a sciogliervi. Sarebbe imperdonabile buttare via tutto il fascino e l’emozione di un primo appuntamento per la paura di non essere all’altezza.

banner dal Marcante 1758

Comportatevi naturalmente

Comportatevi normalmente, tanto la verità uscirà, non è fingendovi un ricco nababbo o un supereroe che la colpirete. Siate sobriamente eleganti. Se non passate a prenderla personalmente a casa, siate puntualissimi. Fatevi trovare al bar, aspettate che arrivi, accompagnatela al tavolo. Fatela sedere dove si sente a suo agio. Se già la conoscete saprete se ama avere le spalle protette  dal muro o preferisce restare in un lato aperto. Se non lo sapete chiedetelo, è una gentilezza sempre gradita. Accostatele la sedia, un poco di gentilezza old style la sorprenderà.

primo appuntamento

Conversazione interessante ma non invadente

Intrattenetela con un poco di chiacchiere, ma non sommergetela. Lasciate che sia anche lei a condividere la conversazione. Controllate se un argomento la interessa e insistete. Sappiate ascoltare e capire i piccoli messaggi che vi porge. Cedetele la palla nella conversazione, lasciatevi guidare negli argomenti che le piacciono e dimostratevi attenti. Evitate le sbruffonerie, fatela ridere e ridete con lei se ama le battute.

Il menu lasciatelo scegliere a lei

Lasciate che sia lei a scegliere il menu. Ma se conoscete il locale e le specialità descrivetele meglio di un maitre, fatela sentire a suo agio e coccolata. Ordinate piatti abbastanza semplici, dove non servano pinze, bastoncini o posate particolari. Attenti ai crostacei, schizzano facilmente, come gli spaghetti. Una macchia di sugo non sarebbe il massimo stasera. Se volete baciarla evitate per una sera l’aglio o i condimenti pesanti. Ma se a lei piace e ordina un piatto di quel tipo, affrettatevi a ordinare la stessa pietanza per essere sullo stesso piano.

Un brindisi è sempre occasione di galanterie

Informatevi su cosa beve e scegliete per lei il vino, l’acqua o la bibita preferita. Versate sempre prima a lei, brindate guardandola negli occhi e non fatevi sfuggire un complimento sulla bellezza del suo sguardo. Siate sobriamente galanti, una timidezza composta, fatta di apprezzamenti e sottolineature. Se è interessata o ingolosita dal vostro piatto, offritele un assaggio. Fatela partecipe.

Non fatevi prendere dall’ansia proprio all’ultimo momento

Gustatevi il dolce e il caffè con calma. Non fate trasparire il vostro desiderio di abbracciarla e baciarla. Datele il tempo di apprezzarvi. A fine serata, aprite la porta, uscite e poi fate uscire lei. Siete il suo cavaliere e vi assicurate che l’uscita sia libera e sicura. Offritele il braccio e proponete una breve passeggiata. Trovate il punto giusto e… offritele un bacio. Sarà lei a farvi capire se avete chances.

primo appuntamento

Summary
Cena di primo appuntamento o San Valentino
Article Name
Cena di primo appuntamento o San Valentino
Description
imperdonabile buttare via tutto il fascino e l’emozione di un primo appuntamento per la paura di non essere all’altezza, specie a San Valentino
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento sarà pubblicato solo dopo l'approvazione da parte del nostro staff.