Abitare, Benessere

C’è verde e verde meglio prato o alberi?

Il tipo di verde pubblico causa differenti reazioni nella popolazione. Gli alberi hanno un grande potere antistress.

Ogni architetto del paesaggio ed ogni serio giardiniere sa bene che il modo con cui ci relazioniamo al verde condiziona il nostro benessere. Non basta seminare un prato o piantare qualche cespuglio, la vera differenza la fanno le fronde degli alberi. Una ricerca australiana è riuscita anche a stabilire con qualche numero la relazione tra verde pubblico e salute mentale. C’è verde e verde meglio prato o alberi?

Agraria Riva del Garda

La salute si misura in alberi

Più la zona in cui lavorate, vivete o passate il vostro tempo libero è fronzuta, minore è la possibilità che il vostro equilibrio mentale vacilli. Chi ha la possibilità di vivere in aree con molti viali ombreggiati da alberi ha il 30% in meno di possibilità di sviluppare problemi dovuti a stress psicologici. Lo stesso dato è confermato anche da un decremento dei problemi di salute in generale. Il benessere viaggia in coppia con la possibilità di poter vedere e godere di bei paesaggi.

Pappami - il piatto che si mangia

Quali paesaggi?

Un bel prato verde sicuramente è un luogo in cui calmare gli occhi e lo spirito. Ma non è la soluzione migliore. Un mix appropriato di alberi di alto fusto, cespugli e prati danno risultati migliori rispetto ad una superficie verde ma monocorde. Abbastanza comprensibile, immaginate di passeggiare in città con tanti spigoli, angoli retti, vetrine e pubblicità, o ai bordi di un prato o sotto la volta di un viale alberato. Notato la differenza? I rami proteggono dal sole ma danno l’effetto di un abbraccio e indirizzano gli occhi, non ci sente mai spaesati e tirati per la giacchetta.

Le temperature sono importanti

Col cambiamento climatico in atto, una delle forme più semplici dal minor costo e dalla resa quasi immediata, che tutte le città hanno preso in considerazione, è aggiungere verde. Un incremento di alberi cespugli e parchi può ridurre di oltre un grado la temperatura nei centri urbani. Aggiungete che un luogo piacevole e ombreggiato invita a camminare, usare la bicicletta e a non usare le auto. Un risparmio evidente anche in impronta carbonica e un aiuto alla nostra salute mentale.

Cala lo stress nel verde

Camminare sotto a questo affascinante pergolato di milioni di foglie che ci regalano ossigeno ha anche il compito di distrarci. Colori, fruscii, profumi, sono tutti elementi che riescono ad occupare la nostra mente e a svuotarla dalle preoccupazioni e dalle urgenze della vita. Un benefico massaggio al nostro ego alla nostra voglia di accogliere positivamente gli eventi. C’è anche una spiegazione scientifica. Passeggiare nel verde riduce la pressione sanguigna, migliorare la capacità di ragionare, aumenta la memoria e riduce l’ansia.

Sistema immunitario rilanciato

Camminare in uno spazio alberato riattiva il sistema immunitario. Rimette in funzione alcune delle attività che il nostro corpo ha dimenticato di accendere. Anche la presenza di animali soprattutto volatili, che nidificano tra i rami, rende più gradevole le nostre camminate. Condividere gli spazi ha il pregio di favorire le conversazioni e sviluppare le comunità, come sanno benissimo i proprietari di cani. Sentirsi parte di un gruppo aiuta a non sviluppare disturbi mentali.

Perché favorire gli alberi

Un prato curato attira meno di un luogo dove siano presenti altre varietà di vegetazione. Un prato tende ad allargare l’orizzonte e a far sentire più isolati di quanto non possa fare un boschetto di aceri o noccioli. La ricerca ha cercato di approfondire ed ha notato che i residenti tendono ad usare l’auto, anche per piccoli tragitti, se sono vicini ad un prato. Al contrario sono più invogliati ad attraversare un parco alberato, in quanto viene a mancare la percezione di vastità che si prova davanti ad uno spazio aperto. Un ampio prato è comodo per le attività sportive, giocare a calcio o fare tai chi. Ma se è circondato di alberi ottiene un effetto antistress maggiore. C’è  verde e verde meglio prato o alberi?

Summary
C’è  verde e verde meglio prato o alberi?
Article Name
C’è verde e verde meglio prato o alberi?
Description
C’è verde e verde meglio prato o alberi?per la nostra salute mentale un'area verde è necessaria, se possiamo scegliere un luogo con alberi aiuta il benessere
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento sarà pubblicato solo dopo l'approvazione da parte del nostro staff.