Viaggi

Auto a guida autonoma cambieranno anche i voli aerei

La possibilità di viaggiare in auto potrà ridurre il numero dei viaggi aerei

Sono molte le persone che non amano molto i viaggi in aereo. Alcuni per semplice paura di volare, molti per tutto il corollario che precede e segue il volo stesso. Le ore con cui anticipare il volo per essere al check-in in tempo utile, lo scarico dei bagagli, la necessità di trovare un parcheggio se nessuno può darci un passaggio. C’è una facile previsione le auto a guida autonoma cambieranno anche i voli aerei.

Viaggi

Uber elicotteri brucia i tempi con una propria flotta

In attesa che vengano approvati i nuovi mezzi di trasporto attiva un servizio da e per gli aeroporti

Uber ha fretta di bruciare le tappe e fornire un servizio di collegamento rapido da e per gli aeroporti delle principali città statunitensi. In attesa che la FFA approvi i nuovi mezzi di volo, che saranno una evoluzione dei droni, sta allestendo un servizio coi tradizionali elicotteri. O con altri mezzi già omologati in grado di staccarsi da terra con un volo verticale. Uber brucia i tempi con una flotta di elicotteri.

Viaggi

Auto volanti manca ancora qualcosa

Se ne parla da molto ma ancora le aziende non sono pronte

Siamo cresciuti coi cartoni di Hanna & Barbera dove i Jetson rappresentavano la famiglia del futuro. Ognuno dotato della sua vetturetta spaziale con cui recarsi al lavoro o a fare la spesa. Nelle previsione dei fumettisti avremmo già dovuto essere arrivati a qual passo, ma invece siamo in ritardo. L’autovettura volante ancora non c’è e siamo lontani anche dal pensare che possa essere economicamente raggiungibile da tutti. Auto volanti manca ancora qualcosa.

Viaggi

La linea aerea che non ci fa vergognare

Chi tiene alla salute del pianeta invita a Non Volare

Lo dice anche Greta Thunberg di non volare se non è assolutamente indispensabile. Ogni volo aereo fa aumentare la nostra impronta carbonica di tantissimo, soprattutto nei voli intercontinentali con grandi aerei da oltre 300 posti. Il carburante consumato in quei voli è veramente tanto e la sua traccia è visibile in cielo per molti minuti in alcune giornate. Ora c’è una novità importante una linea aerea che non ci fa vergognare.

Viaggi

Porti turistici italiani tra i più inquinati d’Europa

Inquinano tantissimo le navi da crociera, molto peggio delle auto

Il nuovo rapporto di Transport & Environment le canta chiare. Le auto inquinano, immettono CO2 e zolfo nell’atmosfera, eppure tutte le auto circolanti in Europa rappresentano appena il 10% della quota di inquinanti rilasciate dalle super navi. Complice dello scempio una legislazione molto benevolente nei confronti delle navi che solcano il Mediterraneo. Porti turistici italiani tra i più inquinati d’Europa.

Viaggi

A Venezia un turismo a tutta comodità

La difficile arte di accontentare un pubblico sempre più esigente

Dopo l’incidente di 48 ore fa si chiariscono meglio le esigenze dei turisti da crociera. Abituati ad essere serviti e riveriti per ogni evenienza, il loro concetto di visitare Venezia non è quello dei comuni mortali, buone scarpe e camminare. Pretendono di essere sbarcati davanti a San Marco o nemmeno lo vogliono il pacchetto all inclusive. Si comprende così come certi incidenti possano accadere. A Venezia un turismo a tutta comodità.

Eventi, Viaggi

Super-navi a Venezia per poco non c’è scappato il morto

credits:corriereveneto

E’ tempo di mettere un freno a questi maxi-hotel a elica

Venezia è un patrimonio della cultura mondiale, su questo non c’è dubbio. Tutti vorrebbero visitarla, è un polo di attrazione enorme. E’ giusto che venga inclusa in tutti gli itinerari di viaggio. Basta soltanto allegarla alle destinazioni di un viaggio organizzato, perché il pacchetto vada a ruba. Eppure il troppo stroppia, voler visitare una città dove il tempo è bloccato proprio per la sua conformazione, come fosse un resort è molto negativo. Super-navi a Venezia per poco non c’è scappato il morto.

Eventi, Viaggi

Prostituzione legalizzarla è davvero la soluzione?

L’esperienza di altri paesi non convince affatto

Il mestiere più vecchio del mondo è sempre sulle montagne russe della legalizzazione o del divieto. La proposta di aprire bordelli come nel secolo scorso fa storcere il naso a molti. L’esperienza sviluppata in altri paesi europei mostra molte falle.. Se analizziamo la situazione in Germania ed Olanda vediamo che la legalizzazione non ha portato grandi benefici. Prostituzione legalizzarla è davvero la soluzione?

Benessere, Viaggi

Water Light festival, festa dell’acqua a Bressanone

Per imparare a comprendere tutta l’importanza dell’acqua 

Diamo troppo per scontato l’accesso all’acqua potabile, un bene importantissimo che dovrebbe farci riflettere. Per dare un esempio pratico ma anche ludico è stato creato un festival a tema per far scoprire ai giovanissimi l’eticità di un uso solidale. Un festival che viene da lontano ed è arrivato alla quinta edizione. Quest’anno si sdoppia a ottobre infatti si terrà a Venezia. E’ l’occasione per imparare a comprendere tutta l’importanza dell’acqua e rispettarla a dovere. Un festival che impegna i giovani con laboratori, a cui sono invitate le scuole. Si tiene dal 9 al 25 maggio il Water Light festival, La festa dell’acqua a Bressanone.

Enogastronomia, Viaggi

Birra della pace scoperta nell’antico Perù

Trovata la ricetta che riusciva a mantenere la pace

Nella fascia costiera del Perù tra le Ande ed il Pacifico si sviluppò una civiltà importante. Era quella dei Wario Huari, precedente agli Incas e durò per mezzo millennio dal 600 al 1100 D.C. Gli storici pensano che la Birra della Pace scoperta nell’antico Perù servisse per rinsaldare i rapporti di buon vicinato