Eventi

Domani tutti in piazza con Greta Thunberg

Si conclude la settimana dedicata al futuro #weekforfuture che si è tenuta in contemporanea al summit sul clima di New York

L’Italia e molte altre nazioni hanno deciso di manifestare e scendere in piazza nell’ultimo giorno del #weekforfuture. La polemica sulle giustificazioni che il neo ministro all’Istruzione ha invitato ad accettare, non si è ancora spenta. Eppure un segno d’interesse verso una cultura green, ed uno stimolo a prendere nelle proprie mani la problematica del futuro, da parte dei giovani e giovanissimi, dovrebbe essere accolto con favore. Domani tutti in piazza con Greta Thunberg

Eventi

Abbiamo passato il segno col deep fake di Renzi

In periodi di fake news a manetta giocare col deepfake può essere pericoloso. Bisogna porre un limite a cosa è eticamente trasmissibile

Canale 5 col suo programma Striscia la notizia ha superato un limite invisibile ma non valicabile. Quello della manipolazione della notizia.  È un programma satirico ma spesso viene usato con finalità politiche, un video come quello trasmesso lunedì deve venire opportunamente segnalato. I più semplici tra gli spettatori televisivi potrebbero venire condizionati e prendere per vere cose che assolutamente non lo sono. Abbiamo passato il segno col deep fake di Renzi

Eventi

La guerra all’Antropocene per darci speranza

Rallentare il corso della storia per resistere alla nuova era in cui l’uomo modifica e distrugge il suo ambiente

C’è un’ansia e un senso di fatalità sempre più presente. I cambiamenti climatici spaventano per la loro forza, ora che cominciano ad essere visibili a tutti, e non solo agli scienziati. Come si può battere questa sensazione di fine programmata, che assomiglia ai timori del mille non più mille? Fermare l’influenza umana nel rimodellare la Terra è necessario, ed è la sola soluzione. La guerra allAntropocene per darci speranza

Eventi

Un nascondino sfuggito di mano

Cominciato per scherzo sta diventando una cosa seria a cui alcune aziende cercano di porre freno

Cosa ne pensate di un enorme nascondino all’IKEA che coinvolga migliaia di persone? La location è fantastica, posti dove nascondersi, tra letti, armadi, bidoni dell’immondizia e tappeti, non mancano. È quello che hanno organizzato un bel gruppo di burloni che hanno messo in difficoltà la celebre azienda svedese, tanto che hanno dovuto esporre avvisi nei loro negozi. “Si prega di smettere di giocare a nascondino nei nostri negozi” Un nascondino sfuggito di mano

Eventi

Sciopero degli studenti per #weekforfuture

Enorme successo di partecipazione in tutto il mondo per la settimana di lotta per cambiare le politiche dei governi per salvare il futuro planetario

La giornata dedicata agli scioperi e alle marce di sensibilizzazione è cominciata in Oceania all’alba. Sono state le isole Salomone e le Vanuato a dare il via alle manifestazioni che hanno pian piano coinvolto tutto il pianeta. Sono scesi in piazza a milioni in Australia, Cina, Thailandia, India ed Indonesia. I paesi sono oltre 150, ognuno ha dato il suo contributo, da est a ovest. I giovani e giovanissimi partecipanti hanno espresso tutte le loro paure per il cambiamento climatico. Sciopero degli studenti per #weekforfuture.

Eventi

Il make-up firmato Lady Gaga ha una base etica

Un party per presentare la sua linea e raccontare la filosofia di ricostruzione e ricerca personale che sta dietro al make-up

A Santa Monica si è tenuto un party esclusivo, a cui hanno partecipato 500 persone per il lancio di una nuova linea di make-up. Nulla di così trascendentale se non fosse la linea creata da Miss Stefani Germanotta ovvero Lady Gaga, che dell’arte dell’acconciatura, abbigliamento e trucco ha fatto un vero strumento di comunicazione. Il make-up firmato Lady Gaga ha una base etica

Eventi

La lettura della mente è molto vicina

Neuralink la società di Elon Musk già fondatore di Tesla ha annunciato che il prossimo anno un dispositivo in grado di leggere la mente sarà disponibile.

Il traguardo è sempre più vicino, la lettura della mente è studiata e sperimentata, analizzata e finalizzata. Emozionante, formidabile, splendido ma anche terribile, temibile, orrorifico. Le aziende che stanno sperimentando sono sempre di più, dietro a loro spesso ci sono governi che sono “troppo interessati” alle nuove tecnologie. Ciò che lascia sgomenti è che non c’è alcuna legge che possa regolare queste invasioni della privacy. La lettura della mente è molto vicina

Eventi

La peste bubbonica colpisce i cani della prateria

I simpatici animaletti che riempiono coi loro fischi le praterie alle porte di Denver sono stati colpiti da un’infezione che ci riporta al Medioevo

Sembrava una malattia da citare solo parlando di storia antica eppure la peste bubbonica esiste ancora e sono le pulci a trasmetterla. I pelosi e buffi animali che vivono in grandi comunità nelle praterie statunitense ne sono stati colpiti. Le loro tane vengono accuratamente irrorate di pesticidi per evitare che la malattia si diffonda. La peste bubbonica colpisce i cani della prateria

Eventi

Torna il POPLAR FESTIVAL a Trento

Terza edizione della ormai celebre rassegna di attività culturali condite con tantissima musica. Si tiene venerdì 20 e sabato 21 settembre nel parco F.lli Michelin ed è gratuito

Nel quartiere Le Albere venerdì e sabato l’occasione di divertirsi, ballare, ascoltare musica e perché no, pure di accrescere la cultura. Una manifestazione giovane che impegna 150 volontari, condita da 11 concerti con artisti già affermati ed emergenti locali. Appuntamenti culturali che svariano dall’approfondimento sui buchi neri alla stand-up comedy, nel cuore di Trento, in quello che è il salotto emergente della città. Torna il POPLAR FESTIVAL a Trento

Eventi

Erano una coppia gay gli Amanti di Modena?

Creò scalpore e un’ondata di romanticismo il ritrovamento di una coppia che si teneva per mano sepolta in una necropoli romana nel centro di Modena

Durante uno scavo per porre le fondamenta di un edificio civile a Modena venne trovata una necropoli. Una coppia di corpi destò la sorpresa dei ricercatori. I due si tenevano per mano come a mantenere il contatto e giurarsi eternamente amore. Rappresentavano la perfetta icona dell’amore indissolubile e divennero immediatamente gli “Amanti di Modena”. Erano una coppia gay gli Amanti di Modena?