Enogastronomia, Eventi

L’Oceano Pacifico troppo acido scioglie i gusci dei granchi

Un fenomeno sconosciuto finora che potrebbe cambiare molti dei passaggi della catena alimentare marina.

Alcune zone del Pacifico stanno riscontrando un forte aumento dell’acidità. Un evento che ha un riscontro visivo immediato e molto preoccupante, i giovani granchi non riescono più a formare i loro gusci. Anche le vongole, le ostriche e i coralli sono in grave difficoltà. La causa è l’eccesso di anidride carbonica nell’atmosfera che viene disciolta negli oceani. L’Oceano Pacifico la sta assorbendo e il PH si sta abbassando. La modificazione coinvolge anche le coste, con una accentuata salinità e una selezione delle alghe che riescono a sopravvivere in quelle condizioni. L’Oceano Pacifico troppo acido scioglie i gusci dei granchi

Eventi

Foibe, memoria o rituale politico

Oggi è il giorno dedicato alla memoria di uno degli atti più divisivi della nostra cultura storica

Vincitori e vinti, se le son sempre suonate ed hanno riscritto la storia a proprio favore a seconda di chi fosse al potere in quel momento. Quella delle foibe non costituisce una eccezione. Vecchi crimini di guerra, alimentati da un clima di vendetta e da dissapori continuamente rinfocolati. I contrasti sorti dalla fine della prima guerra mondiale hanno continuato a germogliare nel modo peggiore, dando i peggiori frutti. Foibe, memoria o rituale politico

Abitare, Eventi

Le sorti del mondo legate a un ciuffo d’erba sull’Himalaya

Scienziati in allarme per l’allargamento delle aree dove riescono a crescere i vegetali.

L’Himalaya con le sue vette protese verso il cielo, funziona come termometro dei cambiamenti in atto. Un ecosistema fragilissimo che mostra preoccupanti segnali di variazioni. È sempre più spostato verso l’alto il limite in cui la vegetazione riesce a crescere. L’area al di sotto delle nevi perenni è sempre più verde. Muschio, erba e piccoli arbusti riescono ad attecchire dove sino a poco tempo fa non c’era nulla. Le sorti del mondo legate a un ciuffo d’erba sull’Himalaya

Eventi, Viaggi

Ragni velenosi alla ricerca di compagne in fregola

Non c’è pace per l’Australia, dopo incendi e acquazzoni ora rischia un’invasione di pericolosi ragni.

Le condizioni climatiche estreme con i gravissimi incendi calmierati da violenti acquazzoni hanno creato le condizioni ideali per ospiti sgraditi. L’area di Sidney è stata allertata per una possibile invasione di ragni dei cunicoli o della rete ad imbuto. Il loro nome deriva dal tipo di ragnatela che costruiscono nel terreno, appunto a forma d’imbuto. Inizia la loro stagione degli amori e diventano molto curiosi ed intraprendenti durante la ricerca di una partner. Le femmine di solito restano nascoste nelle loro ragnatele mentre i maschi si mettono in caccia. Ragni velenosi alla ricerca di compagne in fregola

Eventi, Viaggi

Meteorite, cometa o sonda aliena

Un misterioso oggetto a forma di sigaro avvistato l’anno scorso nel nostro sistema solare ha fatto scattare molte ipotesi

Potrebbe essere una navicella spaziale aliena inviata ad indagare e raccogliere informazioni sulla Terra e sul nostro sistema solare. Si sono scatenate una ridda di voci contrastanti che vanno dal “è solo un sasso” alle più avventurose fantasie su incontri ravvicinati. Lo hanno chiamato Oumuamua, che in hawaiano significa “un messaggero che arriva dal lontano passato”. L’oggetto è stato scoperto da un telescopio situato nelle Hawaii e questo spiega da dove viene il nome. Meteorite, cometa o sonda aliena

Enogastronomia, Eventi

Più birra bevi più sei biologico

Un’operazione di marketing o una reale spinta alla trasformazione?

Negli Stati Uniti gli agricoltori incontrano gravi difficoltà economiche nel tentativo di trasformare le loro aziende agricole. Per attuare la transizione al biologico si trovano ad affrontare spese che rischiano di far fallire le loro aziende. Per aiutarli arriva una proposta che potrebbe sembrare solo un’operazione marketing, ma che potrebbe avere successo. A proporla la birra biologica più diffusa nel paese. Più birra bevi più sei biologico

Benessere, Eventi

C’è un’età giusta per possedere un telefono?

Per molti bambini è frustrante non avere un telefono personale già a 6 anni.

Oggetto dei desideri dei giovanissimi, che hanno questa necessità di emulare. Se i loro amici già lo posseggono si sentono tagliati fuori. In quasi ogni paese industrializzato i bambini entrano in possesso di uno smartphone entro gli 11 anni. Ovviamente sono dati medi, qualcuno ci arriva ai 14 anni, mentre altri lo possiedono a 8 anni. Alcuni lo ottengono già a 6 anni, il che è prematuro. C’è un’età giusta per possedere un telefono?

Eventi

Giornata della memoria ogni giorno

Catastrofi ed eccidi umani da non ripetere mai più, ma gli uomini perpetuano nelle loro pessime abitudini

Non basta un giorno all’anno per ricordare e imprimere nella memoria le orribili gesta di molti, troppi esseri umani. Non è corretto pensare che solo i nazisti abbiano perpetrato simili nefandezze. Ci sono stati tantissimi fiancheggiatori che per quieto vivere o tornaconto personale hanno sostenuto la shoah. I fascisti italiani si sono macchiati indelebilmente con le leggi razziali. Anche se ci sono molti esempi di dissenso ed aiuti dati agli ebrei non bastano a coprire la vergogna. I conniventi sono stati milioni. Giornata della memoria ogni giorno

Benessere, Enogastronomia, Eventi

Canapa Mundi torna e svela i suoi mille usi

Una fiera che fa chiarezza su molti luoghi comuni, suscita molta curiosità e crea business e posti di lavoro

È arrivata alla 6° edizione e si terrà a Roma dal 21 al 23 febbraio. Sono attesi molto visitatori tanto che la mostra quasi raddoppia la sua superficie. Al di là di qualsiasi polemica sull’uso ludico e terapeutico, la canapa conquista mercato, per la sua versatilità. La canapa è stata per secoli un vegetale molto coltivato in Italia e fa parte delle nostre tradizioni. Caduta in disgrazia dopo la seconda guerra mondiale, ha recentemente trovato molti campi in cui svilupparsi e creare occasioni di lavoro. La mostra propone due canali uno che riguarda la coltivazione ed uno che riguarda un impiego industriale. Canapa Mundi torna e svela i suoi mille usi

Eventi

Scritta antisemita sulla porta di casa

La sindrome del citofono comincia a proliferare e qualcuno ha perso la ragione

Quando uno stolto ex ministro degli interni passa ogni limite per accaparrarsi un voto, i più stupidi cominciano ad emularlo. S’è creato un clima pesantissimo che pensavamo avesse raggiunto il suo apice con la citofonata al Pilastro di Bologna. Invece no, c’è chi è riuscito a fare peggio e nella forma più becera che esiste. Scritta antisemita sulla porta di casa