Eventi

Furto di dati sensibili alla Tim

Cosa succede quando una compagnia che opera nel settore delle telecomunicazioni perde la fiducia dei suoi clienti?

Operavano all’interno della TIM alcuni dipendenti disponesti che dirottavano informazioni riservate. Ovvero rubavano i dati dei clienti di telefonia e li rivendevano a call center. Sono almeno 13 le aziende coinvolte nella compravendita di dati. Sono loro i responsabili delle odiose chiamate assillanti che conosciamo bene tutti quanti. Non si trattava di briciole ma di proventi di decine di migliaia di euro mensili. Sono stati scoperti dalla Polizia Postale in un’operazione definita Data Room. I dipendenti infedeli lucravano su un aspetto molto delicato, quello della raccolta dati. Furto di dati sensibili alla Tim

Eventi, Viaggi

Dobbiamo restituire le opere d’arte rubate?

Un collettivo di artisti di origini africane chiede che tutti i manufatti sottratti durante il colonialismo siano restituiti ai paesi d’appartenenza

Cominciamo dalla fine. 5 attivisti sono stati arrestati a Parigi per aver cercato di sottrarre e riportare al paese d’origine un manufatto di arte etnica. Tutto è accaduto al bellissimo e assolutamente da visitare,  Museo di Quai Branly dedicato a Jacques Chirac. Uno dei musei più ricchi al mondo di manufatti provenienti dalle culture native di tutto il mondo. Almeno 70.000 pezzi delle collezioni provengono dall’Africa sub sahariana. Sono oggetti acquistati, requisiti o ottenuti durante il periodo coloniale. Dobbiamo restituire le opere d’arte rubate?

Benessere, Eventi

Gucci collezione sostenibile o campagna di greenwashing?

Jane fonda-harmonyKorine-Gucci

Una linea che si basa su materiali rinnovati, riciclati o lavorati con pratiche eco-compatibili a prezzo Gucci

Quanto di questa campagna è da intendersi come una vera svolta eco della maison e quanto è una furba virata verso un mercato più attento? L’attenzione verso i materiali riciclati in realtà è iniziata già un anno fa, ben prima dei sonori schiaffoni del Covid-19. L’azienda ha probabilmente recepito la richiesta della clientela d’investire in prodotti migliori dal punto di vista ambientale. Resta in sospeso il giudizio su alcuni dei materiali decisamente non poveri o legati al mondo dell’economia circolare. Gucci collezione sostenibile o campagna di greenwashing?

Eventi

Una scuola di musica per ragazzi anche durante il lockdown

Un progetto nato e portato avanti dagli allievi della Scuola Musicale delle Giudicarie

L’interruzione della didattica in presenza ha avuto pesanti strascichi sui bambini e gli adolescenti. Per ovviare a questo problema la Scuola Musicale delle Giudicarie ha ideato un corso on line di avviamento alla musica. Il progetto si chiama Musica Giocando ed è rivolto ai più piccoli o ai soggetti con esigenze speciali. Sono stati coinvolti circa mille bambini che hanno sfruttato appieno l’opportunità con grande soddisfazione della Presidente della scuola Margherita Cogo. Una scuola di musica per ragazzi anche durante il lockdown

Eventi

La lontra è il miglior giocoliere in natura

Nel gioco delle tre carte o del sassolino nascosto nel bicchiere le lontre non avrebbero avversari

Sono giocoliere nate, sono curiose ed amano giocare in mille modi diversi. Vederle le lontre nuotare sulla schiena abbracciate ai loro cuccioli mette una gran tenerezza. Sono animali sociali, anche se talvolta litigano e si azzuffano, amano restare in compagnia. Hanno questa particolare abilità nel fare giochi di manipolazione. Spostano velocemente i ciottoli, ma anche altri oggetti, dalle zampe anteriori al petto, alla bocca, creando vere e proprie coreografie. La lontra è il miglior giocoliere in natura.

Eventi

Servono gli indovini per capire cosa accadrà in futuro

servono gli indovini per capire cosa accadrà in futuro

Nemmeno la miglior fattucchiera riesce a comprendere come evolverà il mercato nel post Covid. Ovviamente le aziende provano a comprenderlo.

Passano per le interpretazioni dei deboli segnali che arrivano in questi giorni, le scelte da fare in chiave economica. Dal comportamento dei consumatori dipenderà l’andamento delle vendite di questo o quel prodotto e relative ripartenze economiche. Tutti gli osservatori hanno attivato i loro radar per annusare l’aria, ed essere i primi a impostare le scelte strategiche. Eppure non è solo una questione di scelte decisionali, ma soprattutto di disponibilità economica. Servono gli indovini per capire cosa accadrà in futuro

Benessere, Eventi

I delfini per attirare le femmine armonizzano le canzoni

Negli anni 50 i ragazzi formavano boy band per cantare a cappella i brani doo woop e sedurre le loro compagne. I delfini lo fanno ogni giorno.

I delfini maschi sono furbetti ed hanno capito come attirare l’attenzione delle delfine. Lo fanno cantando le loro canzoncine armonizzate come facevano le band di ragazzi degli anni ’50. Per farsi ascoltare in mezzo all’oceano uniscono le loro forze ed eseguono le loro melodie fatte di tanti “click”. Le femmine li ascoltano e ne sono attratte. I delfini per attirare le femmine armonizzano le canzoni

Benessere, Eventi

Energie da usare per battere il cambiamento climatico

Abbiamo gettato al vento molte vite e molta della nostra qualità di vita, per battere un virus. Ora mettiamo lo stesso impegno contro il cambiamento climatico

Siamo veramente così zucconi? Non riusciamo a migliorare la nostra condizione nemmeno dopo un paio di ceffoni sonori come il coronavirus e il lockdown? Nessuno strascico positivo, nessun mutamento di mentalità e percorso? Se avessimo adottato la stessa tempestività e la stessa energia che abbiamo utilizzato per bloccare la pandemia vivremmo in un mondo migliore. Invece il riscaldamento globale a parte alcuni eroi che si battono con immutata energia, sembra già passato in secondo piano. Energie da usare per battere il cambiamento climatico

Benessere, Eventi

Chiudere un servizio diventa segno di benessere

La naturale sospensione di un servizio per mancanza di domanda, diventa un simbolo di ripartenza

Con l’inizio della fase 2 le richieste di aiuto da parte dei cittadini trentini sono diminuite fino ad azzerarsi. Giusto quindi chiudere un’esperienza importante come “Resta a casa, passo io”. I servizi di assistenza ai più deboli e fragili, continuano nei soliti canali gestiti da volontari e rientrano nell’alveo della normalità. Chiudere un servizio diventa segno di benessere

Eventi

Ingressi ai musei a un solo euro per tutto giugno

Una scelta che incoraggia i visitatori e che propone modi nuovi di interagire con gli strumenti a disposizione

Musei aperti dal 2 giugno e può così ripartire la scelta di riempirsi occhi e cuore del bello, di circondarsi di arte e scienza. I musei trentini hanno fatto una scelta etica e molto interessante. Per stimolare i visitatori a riprendere possesso di questi luoghi offrono gli ingressi ridotti a un solo euro per tutto il mese di giugno. Inoltre verranno aggiunte nuove attività che stimoleranno ancor più l’offerta. Ingressi ai musei a un solo euro per tutto giugno