Abitare, Enogastronomia, Eventi

Milioni di molluschi marini lessati dall’ondata di calore

Un enorme sauté di cozze vongole e ostriche che nessuno mangerà. Il disastro nel Pacifico sulle coste del Canada e Usa avrà conseguenze per lungo tempo

Non si riesce a quantificare, ancora, quale possa essere il numero dei molluschi che sono morti per l’imprevista ed inattesa ondata di calore di fine giugno. Si parla di milioni ma potrebbero essere miliardi, le creature marine morte che si stanno putrefacendo sulle coste. Il fetore che li accompagna è tale da far fuggire chiunque. Molte delle coltivazioni di bivalvi, destinati alle nostre tavole, stanno marcendo al sole. Un disastro immane che poteva essere evitato solo alla fonte, ovvero controllando il cambiamento climatico. Milioni di molluschi marini lessati dall’ondata di calore

Benessere, Eventi

Le donne preferiscono un pene regolare

Le donne vogliono che il loro partner ideale abbia un pene medio, non troppo grande Perché?

Smontiamo un sogno prettamente maschile: la dimensione più grande non è sempre la migliore. In alcuni casi può essere veramente disturbante e diventare un ostacolo. La conferma arriva da alcune ricerche che svelano come siano altre le qualità richieste dalle donne in un uomo. Nel proprio partner ideale è la gentilezza il requisito più ambito, seguito dal desiderio che possegga un pene normale, di dimensioni medie. Questo smonta molta della letteratura, soprattutto maschile, a proposito delle dimensioni. Il sogno maschile di essere dotati di misure ragguardevoli o mostruose s’infrange contro una dura realtà. Le donne preferiscono un pene regolare

Benessere, Eventi

Pesci drogati dai nostri resti di metanfetamine

I nostri residui idrici finiscono nei corsi d’acqua e trasformano i pesci in addicted come gli umani

È un’’inquinamento subdolo quello legato alle sostanze che assumiamo ma che non lascia indifferente i fruitori finali. I pesci assumono le stesse sostanze e reagiscono come tossicodipendenti in astinenza. Per essere certi che questo accadesse veramente un gruppo di ricercatori ha immesso delle trote in una vasca dov’erano presenti metanfetamine. Queste droghe sono in costante aumento in moltissimi paesi, ricchi o poveri che siano. Il loro consumo ha toccato nuovi apici durante la pandemia. Le acque reflue hanno mostrato evidenti presenze di tracce di metanfetamine in quasi tutti i corsi d’acqua. Il risultato del test, come ovvio, è stato di creare una dipendenza anche nelle trote. Pesci drogati dai nostri resti di metanfetamine

Resti ineliminabili

Le metanfetamine non vengono assorbite completamente dai corpi umani. I resti vengono espulsi attraverso urina e feci. I sistemi di filtraggio dei rifiuti non sono attrezzati per filtrare i loro resti, perciò le metanfetamine vengono rilasciate e raggiungono i corsi d’acqua. Dovunque ci sia un massiccio uso di droghe, l’inquinamento da metanfetamina delle acque dolci è rilevante. Ricordiamo che molte delle acque dolci vengono prelevate anche per i servizi idrici dei nostri acquedotti, quindi rientrano nuovamente in circolo. Anche in questo caso la purificazione delle acque filtra moltissimi elementi, man non il 100% delle sostanze

Eventi

Gli elefanti siciliani si sono ristretti

Grandi come una mucca o poco più, sono un esempio dell’evoluzione che può avvenire in luoghi racchiusi o isole.

I fossili di mini elefanti siciliani sono in mostra al Museo Geologico Gemmellaro di Palermo. Sono sorprendenti per le dimensioni se rapportati ai loro progenitori. Gli elefanti a zanne dritte erano i più grandi mammiferi esistenti, potevano arrivare a 5 metri d’altezza e pesare una quindicina di tonnellate. I piccoli elefanti siciliani arrivano a 1,80 m d’altezza e appena a 1,5 tonnellate. Una riduzione monstre, se l’uomo avesse subito la stessa sorte misurerebbe appena 30 centimetri. Gli elefanti siciliani si sono ristretti

Abitare, Eventi

L’asteroide Ucraino non ha tolto di mezzo i dinosauri

Circa 65 milioni di anni fa, un grande asteroide ha colpito una zona dell’Ucraina causando un cratere enorme

Il villaggio di Bukvarka non ha niente di notevole per essere ricordato. Si trova a circa 200 km da Kiev, in una zona agricola quasi pianeggiante, con qualche fattoria e poco altro. Ma in realtà nasconde un segreto, fatto di due realtà molto diverse. Un enorme cratere largo più di 25 km, ad una profondità di 500 metri, e un lago scomparso. Il cratere l’ha provocato un asteroide, che si è schiantato sulla Terra 65 milioni di anni fa. Ha provocato un incendio e una dispersione di calore tale, che la regione circostante è come se fosse stata fusa. L’asteroide Ucraino non ha tolto di mezzo i dinosauri

Benessere, Enogastronomia, Eventi

Giornata mondiale del cioccolato il 7 luglio

Una gratificazione che gli italiani si concedono molto volentieri in quasi ogni forma.

Anche se in estate si consuma un poco meno cioccolato, rispetto all’inverno, la festa è sempre gradita. Il cioccolato è un piacevolissimo protagonista di molti momenti piacevoli. Ognuno di noi vi lega ricordi e momenti assai gradevoli. Il consumo mondiale di cioccolato continua ad aumentare, la produzione di cacao e la sua vendita è uno dei business più rilevanti che si conosca. Il cacao viene quotato in borsa e il suo prezzo viene deciso da pochissime aziende che ne mantengono il monopolio. Giornata mondiale del cioccolato il 7 luglio

Benessere, Eventi

Il cancro nel medioevo era più diffuso di quanto si pensasse

Un’analisi su molti scheletri rivela che il cancro era presente già molti secoli fa e più di quanto si supponesse.

La scienza continua a fare scoperte, a volte sorprendenti. Esistono nuovi metodi per approfondire le ricerche e cose che sembravano scritte nella pietra, si rivelano effimere. Una ad esempio è che le neoplasie fossero presenti quasi esclusivamente in epoca moderna. Il cancro, in realtà, era già ben presente nell’epoca medievale, anche se non nella percentuale odierna. I testi e le ricerche precedenti facevano immaginare che le popolazioni di oltre mille anni fa fossero quasi esenti del cancro. Il cancro nel medioevo era più diffuso di quanto si pensasse

Benessere, Eventi

Anche le orchestre sconvolte dal Covid-19

Per evitare che le goccioline emesse dagli ottoni possano essere respirate da altri la disposizione dei posti nelle orchestre dovrebbe essere cambiato

La sala da concerti della Utah Symphony è stata trasformata in un luogo per effettuare test sulle posizioni corrette dei musicisti. La collocazione dei fiati e degli ottoni è ottimale se spostata sui lati, più vicino alle porte e alle bocchette di ventilazione. Per completare la sistemazione, le percussioni dovrebbero essere poste al centro e mettere i legni e tromboni ai margini. Le trombe e i sassofoni vano spostati negli angoli più distanti. Anche le orchestre sconvolte dal Covid-19

Abitare, Eventi

Un branco di 15 elefanti ha improvvisamente iniziato un viaggio

Succede nel nord della Cina e nessuno riesce a capire perché questo lungo viaggio sia iniziato

Un branco di elefanti ha già percorso oltre 500 km in circa un anno, un avvenimento molto insolito, che non lascia capire se e dove finirà. Hanno abbandonato la loro riserva a sud, al confine con Laos e Birmania e si sono diretti a nord. Un percorso non esattamente retto ma comunque decisamente verso nord. Il loro viaggio ha lasciato molte tracce e causato problemi. Hanno distrutto villaggi e coltivazioni e finora l’ammontare dei loro danni ha superato il milione di dollari. Un branco di 15 elefanti ha improvvisamente iniziato un viaggio

Eventi, Marketing

Come perdere 4 milioni di euro in pochi secondi

Il peso della celebrità sportiva può giocare brutti scherzi a qualche sponsor

Lo sa bene la Coca Cola, uno degli sponsor più longevi della UEFA, che durante una conferenza stampa ha visto le sue bottigliette allontanate dal tavolo. Interprete principale del misfatto un simbolo del calcio moderno come Cristiano Ronaldo. Se non avete avuto modo di vedere il video, facciamo un breve riepilogo. Il giocatore lusitano all’inizio della conferenza stampa allontana dal tavolo le bottigliette della Coca Cola con una smorfia di disprezzo. Mossa successiva, invitare tutti a bere acqua. Ronaldo ha puntato molto sulla sua immagine fatta di uno stile salutista, e con questo gesto lo ha riconfermato. Come perdere 4 milioni di euro in pochi secondi