Enogastronomia

Tazzine commestibili e cialde fertilizzanti

La svolta etica di Lavazza lanciata al torneo di Wimbledon

Ha avuto il suo esordio in Inghilterra in uno dei più celebri e rinomati tornei di tennis quello di Wimbledon, la svolta green di Lavazza. Sono infatti state presentate le tazzine commestibili, realizzata con una cialda da mangiare dopo aver consumato il caffè. Se non si desidera mangiare la tazza, la si può gettare nell’umido dove si trasformerà in materiale compostabile. Tazzine commestibili e cialde fertilizzanti

Benessere, Enogastronomia

Pessima notizia l’umore non cambia coi dolcetti

La convinzione che un poco di zucchero sotto forma di caramelle, barrette o cioccolata aiutino l’umore è sbagliata.

Molti di noi ci provano, sgranocchiano una barretta di cioccolato o un dolcetto con la speranza di trovare nuove energie e buon umore. Purtroppo però è appena uscita una ricerca che dice l’esatto contrario. Anche se c’è un immediato e labile appagamento, in realtà non funziona e può anche farci sentire peggio di prima. La fiammata di soddisfazione si dissolve in pochi minuti e lascia col desiderio di reiterarla mettendo a rischio la nostra salute e la nostra linea. Pessima notizia l’umore non cambia coi dolcetti

Benessere, Enogastronomia

Acqua quanta ne dobbiamo bere

E’ la componente più importante del nostro organismo ed è giusto sapere quanta dobbiamo berne

Ognuno di noi è composto circa al 60% di acqua, ognuno dei nostra organi interni a partire dal derma per arrivare al cervello. Anche le ossa pur sembrando così “asciutte” sono composti d’acqua per quasi il 30%. Con l’acqua regoliamo la nostra temperatura interna, forniamo saliva e lacrime, abbiamo un sistema di trasporto dei nutrienti, espulsione dei rifiuti e manteniamo le giunture funzionali. Acqua quanta ne dobbiamo bere.

Enogastronomia

Melone vitamine minerali e pochissime calorie

Un frutto rinfrescante ricco di vitamine che non fa ingrassare

Un paio di fette di melone sono sufficienti per coprire il fabbisogno giornaliero di Vitamina C. Basterebbe questo per farcelo aggiungere ai nostri pasti, ma il melone ha molte altre qualità. E’ ricco di potassio ed ha un ottimo apporto di Vitamina A sotto forma di beta-carotene. Melone vitamine minerali e pochissime calorie.

Enogastronomia

Essere etici nel food & beverage è un valore premiante!

Prima edizione dell’Ethical Food Design ha raggiunto il suo apice con la premiazione a Palazzo Reale a Milano

La prima edizione dell’Ethical Food Design a livello nazionale ha raggiunto il suo apice con la premiazione del 9 luglio scorso a Palazzo Reale a Milano. Non è più sufficiente produrre in modo qualitativo e esteticamente ineccepibile. Per affrontare il futuro si deve saper produrre cibo in modo etico, sostenibile e compatibile con le esigenze di un mercato in evoluzione. Soprattutto nel massimo rispetto degli 11 elementi che determinano l’essere etici. Essere etici nel food & beverage è un valore premiante!

Enogastronomia

La follia del packaging inutile

Una foto in rete sta scatenando commenti imbarazzanti

Può qualcuno essere tanto dabbennatamente stolto da inserire una confezione già pronta per il commercio in un altro contenitore? Si come testimonia questa foto. L’inutilità del doppio, anzi triplo imballo è incomprensibile. Un articolo nato per essere usufruito nella sua completezza non ha certo bisogno di una vaschetta supplementare. La follia del packaging inutile.

Enogastronomia

Battute finali per Ethical Food Design

Oggi alle 15,30 verrà assegnato il premio e le menzioni speciali per Ethical Food Design Chi vincerà?

Sono 4 le aziende (3 trentine e 1 veneta), che partecipano oggi alla selezione finale per aggiudicarsi il Premio Ethical Food Design a Milano. Chi riuscirà nell’impresa di conquistare l’ambito premio tra le 23 aziende selezionate ed i 28 prodotti analizzati? Seguiteci la nostra inviata è sul luogo e ci darà gli esiti in tempo reale. Battute finali per Ethical Food Design.

Enogastronomia

Tartufo un fungo prezioso che si può coltivare

Una tartufaia può costituire un introito alternativo mentre si salva il paesaggio

Un sapore emozionante che è parte costitutiva del gusto made in Italy. Il tartufo è sicuramente un fungo desideratissimo e molto ricercato che però si può coltivare. Gli impianti di tartufaia stanno prendendo piede anche in altri paesi come Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti e Cile. La sorpresa è che la qualità dei coltivati non è affatto inferiore a quella del tartufo selvaggio trovato in natura. Tartufo un fungo prezioso che si può coltivare.

Enogastronomia

Birra calano le accise per un’estate gustosa

Il mondo dei micro-birrifici festeggia per le nuove regole appena introdotte.

Calano le accise per la birra, un aiuto consistente all’attività dei tantissimi micro-birrifici sparsi nel paese. Un taglio delle tasse che speriamo rimbalzi anche sul prezzo al consumatore delle bionde. Il calo è del 40%, un risparmio cospicuo per i produttori. Il decreto ha corso dal primo luglio, in tempo per una estate fresca e beverina e si applica a chi produce fino a diecimila ettolitri l’anno.  Birra calano le accise per un’estate gustosa.

Enogastronomia

IKEA vuole distribuire anche cibo

credits:IKEA

Non sazia di aver invaso coi suoi mobili il mondo intero ora vuole condizionare anche le nostre scelte alimentari

Se vi chiedessero quali sono le più grandi catene alimentari mondiali forse non sapreste cosa rispondere. Magari tentereste con un McDonald ma sicuramente non pensereste ad IKEA. Ed invece la grande azienda svedese è la sesta maggiore catena distributrice di cibo. I suoi innumerevoli punti vendita, soddisfano la fame di tantissimi visitatori sparsi ovunque. Le polpettine, le treccine alla cannella e l’aringa che propinano nei loro ristoranti sono noti a tutti. IKEA vuole distribuire anche cibo.