Benessere, Enogastronomia

Basta con i finti prodotti italiani

È ora di mettere alla berlina e fermare i produttori di falsi prodotti italiani.

Sembra uno sport mondiale quello di storpiare i nomi dei prodotti italiani. Aumentano quotidianamente le truffe ai danni delle nostre aziende e della nostra bilancia commerciale. Il caso recente del Prosek croato sta facendo irritare molti produttori nel trevigiano, ma è solo la punta dell’iceberg di un fenomeno vastissimo. I prodotti DOC, DOP e IGP meritano maggiore attenzione e la Coldiretti ha deciso di passare all’attacco. I prodotti “italian sounding” verranno pubblicati in modo da poterli bloccare più agevolmente. Far conoscere ai consumatori a cosa vanno incontro mentre fanno acquisti è fondamentale per stoppare questo scempio. Basta con i finti prodotti italiani

Enogastronomia, Eventi

Profumo di pane trentino

L’arte del buon pane di montagna in un evento a cura della Pro Loco di Trento

Dal 23 al 26 settembre Palazzo Roccabruna ospiterà “Profumo di pane trentino. L’arte del buon pane di montagna”, un’iniziativa organizzata dall’Associazione Panificatori della Provincia di Trento. Realizzata in collaborazione con la locale Camera di Commercio. La quarta edizione avviene in concomitanza con Autumnus città di Trento, a cura della Pro Loco Centro Storico Trento. Gli eventi si tengono negli stessi giorni (dal 24 al 26 settembre) con un ricco programma di oltre 70 eventi tra convegni, degustazioni, laboratori, mostre e approfondimenti tematici. Profumo di pane trentino

Benessere, Enogastronomia, Marketing

Climatariani in grande ascesa

Gli italiani sono sempre più attenti all’impatto ambientale nelle loro scelte d’acquisto

Già il 50% dei nostri connazionali ha cambiato abitudini alimentari, diventa sempre più forte l’attenzione alle conseguenze delle loro scelte. Green è la parola che passa dalla propria tavola, e colora in modo visibile, la crescita di una forte componente etica. L’impatto ambientale è la variabile che viene presa in considerazione da un nuovo gruppo sociale: i climatariani. Dopo aver rivolto l’attenzione a prodotti bio, vegani, vegetariani, alle carni di origine vegetale, ora è il momento degli attenti alle conseguenze ambientali. Climatariani in grande ascesa

Benessere, Enogastronomia, Marketing

Il macellaio vegetariano sta diventando famoso

Prodotti a base di proteine vegetali che hanno il sapore e la consistenza della carne.

La richiesta di carne-non-carne aumenta e c’è chi ha pensato di accontentare questa domanda con una catena apposita. Si chiama The Vegetaria Butcher e viene dall’Olanda. Lo ha creato all’Aja, Jaap Korteweg, un agricoltore diventato vegetariano dopo l’epidemia di pesta suina del 1998. Jaap, grande amante della carne, rinnega le vecchie abitudini e si dedica al veg food. Ricerca quel sapore unico della carne, e a forza di tentativi riesce nel suo intento. Collabora con chef, scienziati e produttori di proteine vegetali, fino ad arrivare ad ottenere gusto e consistenza della carne animale. Il macellaio vegetariano sta diventando famoso

Benessere, Enogastronomia

Stampata la carne in 3-D di altissima qualità

Protagonista è il celebre manzo giapponese Waygu è tra i più celebrati e costosi del mondo.

I gourmet più attenti alle carni, conoscono tutto del manzo giapponese Waygu. Animali nutriti in modo speciale, allevati con grande cura, vengono massaggiati per ottenere carni di indimenticabile tenerezza. La differenza rispetto alla miglior fiorentina è visibile a primo sguardo. La carne di Waygu è marmorizzata e la sua composizione di muscolo, vasi sanguigni e grasso dona gusto particolare e una consistenza unica. Ovviamente i prezzi dei tagli di questa prelibata carne sono quasi folli (1000dollari al chilo). Sono pochi coloro che possono permettersela, e per questo è rimasta ancorata alle fantasie alimentari di chi non può raggiungerla. Stampata la carne in 3-D di altissima qualità

Benessere, Enogastronomia

Qual è l’ora giusta per bere il caffè

Come godere al meglio di tutti i benefici della bevanda più sana del mondo? Alcuni scienziati lo hanno calcolato.

Per avere solo vantaggi e neutralizzare gli svantaggi dobbiamo conoscere gli orari perfetti per bere il caffè. A seconda dell’orario possiamo riceverne solo benefici o procurarci qualche danno. Tutto si basa sul ciclo circadiano, il nostro orologio interno che risponde a precise regole e situazioni. Il ciclo circadiano regola quasi tutte le nostre funzioni e meccanismi interni. Qual è l’ora giusta per bere il caffè

Benessere, Enogastronomia

Col gran caldo africano non si dorme

Piccoli trucchi per riposare meglio aiutati dai cibi giusti

Non fidatevi, anche se sono arrivate un poco di piogge, il gran caldo tornerà e vi terrà compagnia fino alla fine dell’estate. Se siete riusciti ad approfittarne e riposare meglio, buon per voi. Ma dovrete fare i conti con altre ondate di caldo degni dei tropici. Con molta umidità e la sensazione di soffocare nel vostro sudore. Come potete aiutare il vostro corpo per ottenere un riposo degno di quel nome? Il cibo può aiutarvi a predisporvi per una notte serena. Col gran caldo africano non si dorme

Benessere, Enogastronomia, Eventi

In bici in Sardegna a caccia di specialità

Un progetto turistico che coinvolge cantine, il consorzio del Pecorino Romano e strutture ricettive

La bicicletta sta avendo un grandissimo appeal, i suoi numeri sono in costante aumento. È un tipo di turismo che vede salire il numero degli appassionati e che si rivolge ad un pubblico molto vasto, anche grazie alle bici a pedalata assistita. La Sardegna ha panorami e strade adattissime per sviluppare questo tipo di turismo, al punto che è nato un nuovo progetto. Si chiama BEST e coinvolge strutture ed operatori locali. In bici in Sardegna a caccia di specialità

Benessere, Enogastronomia, Marketing

Il Green Pass diventa un gelato

Un gusto nuovo a base di lime e limone per una delle parole più utilizzate nell’ultimo mese

I gelatai sono artigiani accorti, sempre pronti a cogliere suggerimenti da ogni aspetto della vita. Nulla sfugge alla loro curiosità e con un tocco di fantasia riescono a rendere gradevole anche il più dibattuto argomento del mese. Il Green Pass è diventato un nuovo gusto gelato, per rendere meno indigesto chi del vaccino proprio non vuol sentire ragioni. Il Green Pass diventa un gelato

Abitare, Benessere, Enogastronomia

Mandorle californiane in difficoltà per la siccità.

Lo stato che è il maggior produttore mondiale di mandorle è in crisi per colpa della pessima stagione e dei tagli all’irrigazione

La siccità rischia di far lievitare i prezzi delle mandorle. In California a causa della scarsità delle piogge, che ha portato ai minimi i bacini di riserva idrica, hanno tagliato le forniture destinate all’agricoltura. La California è l’orto ed il frutteto degli Stati Uniti, ogni coltivazione che vada in crisi, in questo stato, rischia di far lievitare i prezzi al consumo. Il solo fatturato delle mandorle supera i 5 miliardi di euro. È una coltivazione molto specializzata che viene effettuata anche con uso di sofisticate tecniche di cura, impollinazione e raccolta. Mandorle californiane in difficoltà per la siccità.