Abitare, Enogastronomia, Eventi

Milioni di molluschi marini lessati dall’ondata di calore

Un enorme sauté di cozze vongole e ostriche che nessuno mangerà. Il disastro nel Pacifico sulle coste del Canada e Usa avrà conseguenze per lungo tempo

Non si riesce a quantificare, ancora, quale possa essere il numero dei molluschi che sono morti per l’imprevista ed inattesa ondata di calore di fine giugno. Si parla di milioni ma potrebbero essere miliardi, le creature marine morte che si stanno putrefacendo sulle coste. Il fetore che li accompagna è tale da far fuggire chiunque. Molte delle coltivazioni di bivalvi, destinati alle nostre tavole, stanno marcendo al sole. Un disastro immane che poteva essere evitato solo alla fonte, ovvero controllando il cambiamento climatico. Milioni di molluschi marini lessati dall’ondata di calore

Abitare, Benessere, Enogastronomia

Una dieta con alghe riduce il metano emesso dalle mucche

Le mucche sono accusate di emettere troppo metano sia con le flatulenze che coi rutti dovuti al rumine.

Una interessante ricerca ha individuato un alimento che potrebbe ridurre il problema con una semplice dieta. Ad alcune mucche è stato aggiunto nel foraggio una quantità di alghe tra i 50 e i 150 grammi al giorno per 5 mesi. La riduzione del metano emesso è stata dell’82%, una misura notevole rispetto all’usuale. Il metano, che contribuisce molto al riscaldamento del pianeta, è rilasciato dalle mucche nei suoi processi digestivi. Riuscire a diminuirlo drasticamente, è uno degli impegni di molti studiosi dell’alimentazione bovina. Una dieta con alghe riduce il metano emesso dalle mucche

Benessere, Enogastronomia, Marketing

Anche i cinesi vogliono cibo sostenibile

La metà dei giovani cinesi acquista prodotti quasi scaduti per avere buoni prezzi e sostenibilità

In Cina i giovani stanno dando l’esempio a tutta la popolazione. Combattono lo spreco alimentare comprando cibo che ha quasi esaurito la shelf life. Metà di loro hanno un’età tra i 26 e i 35 anni. Una scelta etica che coinvolge sempre più persone. I prezzi ridotti fino al 70% sono molto invitanti e consentono di ridurre lo spreco alimentare. È un messaggio importantissimo che arriva da una nazione che viene da una cultura alimentare molto varia e che ha accesso a molti prodotti solo da poco tempo. Dopo decenni di alimentazione spartana si è trovata davanti un improvviso boom dei consumi. Questo poteva condizionare le loro scelte in modo palese. Anche i cinesi vogliono cibo sostenibile

Abitare, Enogastronomia

Agricoltura oceanica per battere il riscaldamento delle acque

I pescatori si dedicano all’agricoltura oceanica rigenerativa, una sorta di “rimboschimento” dei fondali marini

Grandi piantagioni sottomarine di molluschi e alghe kelp, quelle gialle lunghissime tipiche anche dei Sargassi. Sono loro i protagonisti di una nuova agricoltura. I pescatori si stanno reinventando per continuare ad avere sostentamento e lavoro dall’oceano. Da sempre, la loro principale attività economica.  L’Alaska è un territorio di confine, con molti problemi, il primo dei quali è il clima molto rigido per buona parte dell’anno. Una delle poche attività redditizie era la pesca ma diverse catastrofi naturali o causate da umani hanno ridotto la sua efficienza. Agricoltura oceanica per battere il riscaldamento delle acque

Abitare, Enogastronomia

Le capsule del caffè si possono riciclare

Un buon esempio di sostenibilità messo in atto da due dei brand più celebri del settore, Nespresso e illy

Un’alleanza per il riciclo delle capsule in alluminio, utilizzate per il caffè. Sposa le esigenze dell’economia circolare, per regalare nuova vita alle capsule di alluminio. Un metallo prezioso proprio per la sua facile riciclabilità, che lo rende adatto al riuso quasi all’infinito. Nespresso e illycaffè hanno deciso di unire le loro forze per dare un esempio virtuoso di sostenibilità e salvaguardia dell’ambiente. L’obiettivo è rendere più semplice ai consumatori italiana la raccolta dei contenitori in alluminio destinati ad espressi e cappuccini. Le capsule del caffè si possono riciclare

Benessere, Enogastronomia, Eventi

Giornata mondiale del cioccolato il 7 luglio

Una gratificazione che gli italiani si concedono molto volentieri in quasi ogni forma.

Anche se in estate si consuma un poco meno cioccolato, rispetto all’inverno, la festa è sempre gradita. Il cioccolato è un piacevolissimo protagonista di molti momenti piacevoli. Ognuno di noi vi lega ricordi e momenti assai gradevoli. Il consumo mondiale di cioccolato continua ad aumentare, la produzione di cacao e la sua vendita è uno dei business più rilevanti che si conosca. Il cacao viene quotato in borsa e il suo prezzo viene deciso da pochissime aziende che ne mantengono il monopolio. Giornata mondiale del cioccolato il 7 luglio

Abitare, Benessere, Enogastronomia

Acqua potabile più sicura

L’EU con una nuova direttiva invita tutti ad utilizzare l’acqua dei nostri sistemi idrici, eliminando le sostanze tossiche e riducendo l’uso della plastica.

Sono miliardi le bottiglie di plastica monouso che vengono utilizzate ogni anno. La motivazione principale per cui consumiamo tante acque minerali è la scarsa fiducia dei consumatori sulla salubrità di quella disponibile in rete. Per ovviare a questa situazione e a questa sensazione di pericolosità, sono stati introdotti nuovi parametri di garanzia. Tutta il percorso delle acque che arrivano ai nostri rubinetti, è stato reso più sicuro. Anche la parte finale della rete, quella che arriva fino alle nostre case, avrà nuovi e migliori standard di sicurezza. Questa parte dell’impiantistica idraulica non era contemplata nei disciplinari precedenti. Acqua potabile più sicura

Benessere, Enogastronomia

Sapete grigliare la carne a dovere?

C’è chi s’è preso la briga di analizzare il modo migliore per avere bistecche perfette e saporite.

È arrivato quel periodo dell’anno dove cucinare in casa fa troppo calore, perciò è uno sbocciare di griglie in giardini, prati o balconi. Cominciano anche i litigi coi vicini per gli odori ed i fumi, ma noi li ignoreremo. È estate e non si può rinunciare a qualche bella bistecca preparata sulla carbonella. Per aiutarvi a trovare la perfetta soluzione esistono studi scientifici che sono arrivati anche ad analizzare le bistecche col gascromatografo. Se volete diventare il re della griglia leggete queste indicazioni. Sapete grigliare la carne a dovere?

Benessere, Enogastronomia

Giornata internazionale del Sushi

Un successo indiscutibile quello del Sushi, diventato un must anche in Italia

Il sushi è indubbiamente tra i cibi più amati del mondo e lo potete trovare quasi ovunque. Piace molto, soprattutto ai giovanissimi che lo apprezzano come piatto “sociale”. Per loro ha sostituito nell’immaginario, l’uscita assieme per condividere una pizza. In questo periodo di lockdown è diventato uno dei piatti consegnati a domicilio, più richiesti. Il dato più sorprendente, è che non è un cibo riservato solo a cena o nel weekend, è stato, infatti, ordinato e consegnato tutti i giorni della settimana. Pur essendo un piatto “fresco”, non ha stagionalità ed è gradito in ogni stagione, dal torrido ferragosto al gelido gennaio. Giornata internazionale del Sushi

Benessere, Enogastronomia

Pizza e partita un binomio indissolubile

Un accompagnamento quasi inevitabile quello di una buona pizza e la pizza davanti alla tv

Quasi 13 milioni di spettatori davanti alla tv, per la prima partita della nazionale di calcio. Moltissimi hanno approfittato per non cucinare, e farsi consegnare una pizza a domicilio. I gruppi di telespettatori che si sono riuniti per vedere il match, hanno scelto in mezzo più pratico e comodo. Tutto perfetto ma anche tanto cartone da smaltire. Esistono però alcune semplici regole che si possono seguire per essere certi di smaltirlo bene. Ogni giorno, in Italia, vengono utilizzati un milione e cinquecentomila contenitori per pizza. Pizza e partita un binomio indissolubile