Benessere, Viaggi

Sopravvivere in oceano aperto si può

Sulle costa Usa arrivano animali partiti dal Giappone

7.000 km di mare aperto, attraverso l’Oceano Pacifico e  riuscire a sopravvivere. Gli scienziati Usa non credevano ai loro occhi quando hanno rintracciato pesci, crostacei, spugne o stelle marine che provenivano dal Giappone. Esseri viventi strappati dalle coste nipponiche dopo lo tsunami del 2011 ed arrivati sulla costa statunitense. 

Continua a leggere →
Benessere

Clima Greta Thunberg chiama allo sciopero mondiale

Tutti gli studenti in piazza a parlare di futuro

Clima, si allargano le adesioni allo sciopero mondiale indetto da Greta Thunberg. Si aggiungono città di ogni parte del globo, saranno 180 quelle italiane coinvolte. Uno sciopero che parte dal basso e fa leva sul senso civico ed etico dei giovanissimi. Una manifestazione che ricalca per alcuni aspetti quelle del 1968. Una chiamata a difendere il proprio futuro dai grandi pasticcioniIl clima diventa il tema principale.

Continua a leggere →
Benessere

Sapere non serve meno sai e più ti senti forte

Il delirio degli incompetenti

Meno sai e più ti senti forte. Parte da questa frase la constatazione del logoramento dei valori che ora sono in discussione. O forse non sono affatto in discussione, perché vengono ignorati. I secchioni hanno sempre fatto parte delle icone di quelli un po’ sfigati. “Quelli bravi sui libri ma poi.. Nella vita reale serve il pragmatismo, servono le cose che si possono toccare con mano“. Lo pensano in molti, tanto che esiste da sempre quella sottile linea tra derisione e compatimento verso chi ha facilità negli studi ed ama sapere.

Continua a leggere →
Benessere, Eventi

Tattoo cosa c’è dietro ad un tatuaggio

Il linguaggio del corpo modificato

Tattoo cosa c’è dietro ad un tatuaggio. Il tatuaggio è una delle più vistose tecniche di decorazione pittorica corporale dell’uomo, tramite introduzione sottocutanea di inchiostri. Risale a tradizioni tribali di popoli dell’Oceano Pacifico, il termine derivato dal samoano tatau, probabilmente trasformato da marinai inglese nell’attuale tattoo.

Continua a leggere →