Benessere, Enogastronomia

Basta con i finti prodotti italiani

È ora di mettere alla berlina e fermare i produttori di falsi prodotti italiani.

Sembra uno sport mondiale quello di storpiare i nomi dei prodotti italiani. Aumentano quotidianamente le truffe ai danni delle nostre aziende e della nostra bilancia commerciale. Il caso recente del Prosek croato sta facendo irritare molti produttori nel trevigiano, ma è solo la punta dell’iceberg di un fenomeno vastissimo. I prodotti DOC, DOP e IGP meritano maggiore attenzione e la Coldiretti ha deciso di passare all’attacco. I prodotti “italian sounding” verranno pubblicati in modo da poterli bloccare più agevolmente. Far conoscere ai consumatori a cosa vanno incontro mentre fanno acquisti è fondamentale per stoppare questo scempio. Basta con i finti prodotti italiani

Abitare, Benessere, Eventi

In Norvegia vincono i no-oil

I partiti contrari all’estrazione del petrolio hanno portato a casa un successo che segna un cambiamento etico ed epocale.

Che sia stata un’ondata emotiva legata alla crisi climatica o meno, queste elezioni norvegesi passeranno alla storia. Un paese grande produttore di petrolio, e quindi che basa su di esso buona parte della sua ricchezza, decide di fare a meno di questo “tesoro”. Ora si attende la formazione del governo per comprendere la portata delle indicazioni venute dalle urne. Un consenso quasi plebiscitario per l’attenzione ai cambiamenti politici, sociali e climatici. In Norvegia vincono i no-oil

Benessere, Enogastronomia, Marketing

Climatariani in grande ascesa

Gli italiani sono sempre più attenti all’impatto ambientale nelle loro scelte d’acquisto

Già il 50% dei nostri connazionali ha cambiato abitudini alimentari, diventa sempre più forte l’attenzione alle conseguenze delle loro scelte. Green è la parola che passa dalla propria tavola, e colora in modo visibile, la crescita di una forte componente etica. L’impatto ambientale è la variabile che viene presa in considerazione da un nuovo gruppo sociale: i climatariani. Dopo aver rivolto l’attenzione a prodotti bio, vegani, vegetariani, alle carni di origine vegetale, ora è il momento degli attenti alle conseguenze ambientali. Climatariani in grande ascesa

Benessere, Enogastronomia, Marketing

Il macellaio vegetariano sta diventando famoso

Prodotti a base di proteine vegetali che hanno il sapore e la consistenza della carne.

La richiesta di carne-non-carne aumenta e c’è chi ha pensato di accontentare questa domanda con una catena apposita. Si chiama The Vegetaria Butcher e viene dall’Olanda. Lo ha creato all’Aja, Jaap Korteweg, un agricoltore diventato vegetariano dopo l’epidemia di pesta suina del 1998. Jaap, grande amante della carne, rinnega le vecchie abitudini e si dedica al veg food. Ricerca quel sapore unico della carne, e a forza di tentativi riesce nel suo intento. Collabora con chef, scienziati e produttori di proteine vegetali, fino ad arrivare ad ottenere gusto e consistenza della carne animale. Il macellaio vegetariano sta diventando famoso

Abitare, Benessere

Vivere più a lungo è il desiderio di quasi tutti gli uomini

La scienza cerca di studiare i meccanismi che fanno vivere a lungo certi animali per scoprirne i segreti

Il sogno, poco segreto, di molti umani è di vivere più  a lungo, per questo la geriatria e la gerontologia sono branche che vedono incrementare molte delle ricerche. Gli studi però sono complessi specie se riguardano i grandi mammiferi che possono vivere anche 200 anni. Per questo gran parte degli studi vengono effettuati su esseri che hanno normalmente una vita assai breve come le cavie da laboratorio o i moscerini della frutta. Una contraddizione in termini, dato che il target è scoprire i segreti della longevità. Vivere più a lungo è il desiderio di quasi tutti gli uomini

Benessere, Enogastronomia

Stampata la carne in 3-D di altissima qualità

Protagonista è il celebre manzo giapponese Waygu è tra i più celebrati e costosi del mondo.

I gourmet più attenti alle carni, conoscono tutto del manzo giapponese Waygu. Animali nutriti in modo speciale, allevati con grande cura, vengono massaggiati per ottenere carni di indimenticabile tenerezza. La differenza rispetto alla miglior fiorentina è visibile a primo sguardo. La carne di Waygu è marmorizzata e la sua composizione di muscolo, vasi sanguigni e grasso dona gusto particolare e una consistenza unica. Ovviamente i prezzi dei tagli di questa prelibata carne sono quasi folli (1000dollari al chilo). Sono pochi coloro che possono permettersela, e per questo è rimasta ancorata alle fantasie alimentari di chi non può raggiungerla. Stampata la carne in 3-D di altissima qualità

Benessere, Eventi

AIDS arriva finalmente il vaccino

Dopo 40 anni dall’inizio dell’era AIDS si arriva alla sperimentazione umana di due vaccini che potrebbe essere efficace.

Sono vaccini che proseguono il percorso già utilizzato contro il Covid-19. È Moderna ad iniziare il test sull’uomo che potrebbe portare a debellare una delle più subdole e malviste infezioni. I vaccini sono sviluppati sulla base di mRNA, come già accaduto con successo contro il corona virus. Il percorso non sarà breve, la procedura per ottenere l’approvazione prevede alcuni step. Ma arrivare ai test sull’uomo è un segnale importantissimo. La somministrazione del vaccino anti-HIV, comincerà il prossimo 19 settembre e dovrebbe terminare a maggio 2023. AIDS arriva finalmente il vaccino

Benessere, Enogastronomia

Qual è l’ora giusta per bere il caffè

Come godere al meglio di tutti i benefici della bevanda più sana del mondo? Alcuni scienziati lo hanno calcolato.

Per avere solo vantaggi e neutralizzare gli svantaggi dobbiamo conoscere gli orari perfetti per bere il caffè. A seconda dell’orario possiamo riceverne solo benefici o procurarci qualche danno. Tutto si basa sul ciclo circadiano, il nostro orologio interno che risponde a precise regole e situazioni. Il ciclo circadiano regola quasi tutte le nostre funzioni e meccanismi interni. Qual è l’ora giusta per bere il caffè

Abitare, Benessere, Eventi

Devastanti inondazioni causate dal cambiamento climatico

Ci sono le scelte degli uomini dietro agli sconvolgimenti provocati dalle alluvioni dello scorso luglio in tutta Europa

Le probabilità che un temporale, seguito da eventi disastrosi, possa avvenire sono aumentate di 9 volte. All’origine ci sono i mutamenti, dovuti al riscaldamento climatico, provocato dalle attività umane. I fortunali che hanno strapazzato Germania, Olanda e Belgio a luglio, hanno raggiunto un’intensità superiore del 20%, rispetto all’usuale. Gli indici che segnalano i cambiamenti climatici sono evidenti, ma difficili da misurare. Sicuramente l’emissione di gas serra ha facilitato il compito a questi eventi, che assumono aspetti catastrofici. Devastanti inondazioni causate dal cambiamento climatico

Abitare, Benessere

Zanzare le conosciamo molto meno del previsto

Sono moltissime le specie esistenti, ma noi ci occupiamo solo del 3% di loro

Ci succhiano il sangue, o come drammatizza qualcuno, “ci mangiano vivi”. Le zanzare sono odiatissime perché ci infettano con malattie zoonotiche come la malaria, la febbre dengue e il virus Zika. La nostra irritazione con questi insetti è più che giustificata per gli strascichi che lascia sulla nostra pelle. Per gli esseri umani, le zanzare sono gli animali più letali sulla Terra. Sono circa 100 le specie che di solito diffondono malattie agli umani e questo basterebbe a renderle odiose. Se poi aggiungiamo, i pizzicotti delle loro punture, il bruciore ed i ponfi che ci lasciano sulla pelle, nessuno può batterle per antipatia. Zanzare le conosciamo molto meno del previsto