Abitare, Benessere, Enogastronomia

La spesa online, una pia illusione

Tutti coloro che hanno pensato di poter soddisfare le esigenze familiari durante la quarantena con l’e-commerce sono rimasti perplessi

Molti clienti sono delusi, il servizio non è sufficiente e non riesce a soddisfare le richieste. Manca il personale che possa ricevere gli ordini, prepararli e soprattutto consegnarli. Non ci sono finestre o slot liberi per parecchi giorni. Chi aveva immaginato di acquistare prodotti freschi come frutta e verdura, ha dovuto rapidamente cambiare opinione e obiettivo. Invece di favorire le persone in quarantena ha fatto aumentare le ansie. La spesa online, una pia illusione

Abitare, Benessere

Dirigenti pensionati per decreto in tracollo emotivo

L’improvviso ridimensionamento delle funzioni dei work-aholic ha fatto saltare molte convinzioni e creato disagio nei manager e capitani d’azienda

Per chi è passato da 15 appuntamenti e riunioni settimanali a zero, in un solo giorno, è stato un vero salto nel baratro. Persone convinte di essere il cardine su cui si poggia il mondo si son trovate perdute tra cucina, salotto e balcone a farsi dettare i ritmi da mogli o mariti. Le agende cartacee o elettroniche malinconicamente vuote o dimenticate da qualche parte. Il telefono sempre pronto a squillare è diventato improvvisamente muto, e le uniche chiamate sono quelle dei parenti che cominciano inevitabilmente con “Come state?” Dirigenti pensionati per decreto in tracollo emotivo

Abitare, Benessere

L’inquinamento favorisce la diffusione del coronavirus

Sono le aree dove più è alto l’inquinamento dell’aria a subire i maggiori rischi di diffusione del COVID-19

C’è una relazione tra le attività umane e la diffusione del virus. Maggiori sono gli indici d’inquinamento e di presenza di polveri sottili e maggiore è la possibilità di diffusione. Confrontando i dati forniti dalle colonnine di controllo della qualità dell’aria e le aree dei focolai, si ha questo risultato. Più sono presenti polveri PM10 e più si sono insediati i focolai del coronavirus. Le aree sono quasi perfettamente sovrapponibili. Una indicazione empirica della vastità del problema, legato alla bassa qualità dell’aria che respiriamo. L’inquinamento favorisce la diffusione del coronavirus

Abitare, Benessere

Pesciolino rosso non liberatelo

Lasciate vivere i vostri pesci rossi nella loro boccia fino all’ultimo giorno se non volete creare incidenti ecologici

Qualcuno ha preso ispirazione da un celebre film a cartoni animati ed ha pensato di dare una nuova chance al proprio pesciolino. In realtà probabilmente lo ha ucciso nel momento stesso in cui ha scaricato lo sciacquone. Il vostro “Nemo” rischia di non arrivare nemmeno nelle fogne. Lo shock termico dell’acqua fredda potrebbe giù porre fine alla sua esistenza, ma se riuscisse ad arrivare nelle fognature dovrebbe avere una fortuna incredibile per farcela. Pesciolino rosso non liberatelo

Abitare, Benessere, Viaggi

L’isola dove fanno a meno del tempo

Un’isola norvegese vuole diventare time free, la prima area al mondo dove il tempo non conta nulla

Il concetto di tempo è un po’ complicato da spiegare, a questi norvegesi è venuta l’idea di toglierlo di mezzo e vivere senza le regole imposte dagli orologi. Vogliono essere flessibili, vogliono vivere al meglio senza stare a contare i minuti. Ogni giorno settimana mese ed anno senza vincoli. Il paradosso tutt’altro che folle è quello che un residente spiega così: “Se vuoi tagliare il prato alle 4 del mattino, allora lo fai”. L’isola dove fanno a meno del tempo

Abitare, Benessere

Cinghiale, nemico pubblico numero uno

Sono enormi i danni causati, non solo agli agricoltori e alle coltivazioni, ma anche per gli incidenti che provocano.

cinghiali sono comparsi non solo nei boschi ma anche in molti quartieri delle grandi città alla ricerca di facili risorse alimentari. I rifiuti non contenuti nei cassonetti sono per loro un ottimo ristorante, ed una volta che hanno imparato come ottenere facilmente cibo, si ripresentano. Creano paura, disturbo e intralcio alla circolazione. Provocano incidenti. La loro eccessiva presenza diventa un problema sempre più grave e sempre più difficile da risolvere. Cinghiale nemico pubblico numero uno

Abitare, Benessere

Alberi, piantarne miliardi per salvare il clima

Quanti alberi servirebbero per cambiare il clima terrestre riportandolo su standard decenti? Ma soprattutto, funzionerebbe?

Basterebbe piantare tantissimi alberi per fermare la tremenda deriva del riscaldamento climatico? Probabilmente si, ma non è sufficiente scavare buche qua e là e aspettare che le piantine crescano. Non può essere solo un’azione per ripulire la coscienza di chi immette CO2 in atmosfera. Per ottenere una buona efficacia, si deve smettere di aggiungere anidride carbonica a ritmi folli. Alberi piantarne miliardi per salvare il clima

Abitare, Benessere, Enogastronomia

Imballaggi riusabili con Loop piacciono sempre più.

Un interessante servizio di ritiro e riconsegna dei contenitori di prodotti di celebri brand si sta espandendo

Loop è nata solo un anno fa ed è già un fenomeno di tendenza. Ha coinvolto molti dei più celebri brand e li ha convinti ad usare confezioni refillabili e riusabili. Se volete è un servizio che utilizza una formula del passato, quando il latte veniva consegnato alla porta. Si pagava una cauzione per le bottiglie utilizzate ed ogni giorno si aveva il prodotto fresco a disposizione. Ora il servizio per consegnarvi le lattine e le bottiglie del caffè, del gelato o dell’ammorbidente lo effettuano i corrieri, ma la formula è la stessa. Imballaggi riusabili con Loop piacciono sempre più.

Abitare, Benessere

Un sistema italiano di resi che gli altri usano meglio

Il vuoto a rendere è una tradizione ben nota da noi ma nei paesi nordici fanno di meglio

In Norvegia, Lituania e Germania utilizzano dei servizi di resa che sono efficacissimi. Soprattutto il sistema norvegese ha raggiunto una percentuale di riciclo pari al 97% di tute le bottiglie di plastica utilizzate. Un primato difficile da battere. Ogni volta che acquistate bevande in bottiglie di plastica dovete pagare un supplemento tra i 10 e 30 centesimi. Però se riportate il vuoto nei supermercati o nelle varie stazioni automatiche per il riciclo vi vengono restituiti. Con un coupon da utilizzare nei negozi o direttamente in danaro. Anche i negozi che partecipano al sistema ricevono un piccolo indennizzo. Un sistema italiano di resi che gli altri usano meglio

Abitare, Viaggi

L’auto del futuro di legno e caffè

Non si arresta la ricerca di nuovi materiali leggeri, ecologici, sostenibili.

Le ultime novità vengono da Giappone e Usa. Due nazioni sempre in lotta per dare nuovi impulsi alle loro industrie. Quello che è veramente innovativo è che c’è un occhio di riguardo alla sostenibilità e all’eticità. I consumi energetici sono causa di buona parte dell’inquinamento, delle emissioni di CO2 e responsabili della nostra impronta ecologica. Le motorizzazioni non sono più il principale colpevole dell’aumento di calore, grazie alla svolta elettrica, ma c’è ancora un grande lavoro da fare sui materiali. L’automotive è impegnata a ridurre la propria impronta carbonica. L’auto del futuro di legno e caffè