Abitare, Eventi

Giocare in casa non è più un vantaggio senza il pubblico

Qualcuno s’è preso la briga di controllare l’incidenza del Covid anche sui campionati di calcio

Senza pubblico o con numeri assai ridotti, gli avvenimenti sportivi hanno fatto segnare evidenti cambiamenti. Il più macroscopico è il numero di punti realizzati nei match di calcio. Le università di Leeds e della Northumbria sono riuscite a quantificare questi dati confrontandoli con le stagioni passate. Il vantaggio che dà giocare in casa non è più così rilevante. L’assenza del supporto dei tifosi si fa sentire anche in classifica. Meno punti ottenuti tra le mura amiche, solo in parte ammortizzati da quelli ottenuti in trasferta. Giocare in casa non è più un vantaggio senza il pubblico

Abitare, Benessere, Eventi

Devastanti inondazioni causate dal cambiamento climatico

Ci sono le scelte degli uomini dietro agli sconvolgimenti provocati dalle alluvioni dello scorso luglio in tutta Europa

Le probabilità che un temporale, seguito da eventi disastrosi, possa avvenire sono aumentate di 9 volte. All’origine ci sono i mutamenti, dovuti al riscaldamento climatico, provocato dalle attività umane. I fortunali che hanno strapazzato Germania, Olanda e Belgio a luglio, hanno raggiunto un’intensità superiore del 20%, rispetto all’usuale. Gli indici che segnalano i cambiamenti climatici sono evidenti, ma difficili da misurare. Sicuramente l’emissione di gas serra ha facilitato il compito a questi eventi, che assumono aspetti catastrofici. Devastanti inondazioni causate dal cambiamento climatico

Abitare, Benessere

Zanzare le conosciamo molto meno del previsto

Sono moltissime le specie esistenti, ma noi ci occupiamo solo del 3% di loro

Ci succhiano il sangue, o come drammatizza qualcuno, “ci mangiano vivi”. Le zanzare sono odiatissime perché ci infettano con malattie zoonotiche come la malaria, la febbre dengue e il virus Zika. La nostra irritazione con questi insetti è più che giustificata per gli strascichi che lascia sulla nostra pelle. Per gli esseri umani, le zanzare sono gli animali più letali sulla Terra. Sono circa 100 le specie che di solito diffondono malattie agli umani e questo basterebbe a renderle odiose. Se poi aggiungiamo, i pizzicotti delle loro punture, il bruciore ed i ponfi che ci lasciano sulla pelle, nessuno può batterle per antipatia. Zanzare le conosciamo molto meno del previsto

Abitare, Benessere, Enogastronomia

Mandorle californiane in difficoltà per la siccità.

Lo stato che è il maggior produttore mondiale di mandorle è in crisi per colpa della pessima stagione e dei tagli all’irrigazione

La siccità rischia di far lievitare i prezzi delle mandorle. In California a causa della scarsità delle piogge, che ha portato ai minimi i bacini di riserva idrica, hanno tagliato le forniture destinate all’agricoltura. La California è l’orto ed il frutteto degli Stati Uniti, ogni coltivazione che vada in crisi, in questo stato, rischia di far lievitare i prezzi al consumo. Il solo fatturato delle mandorle supera i 5 miliardi di euro. È una coltivazione molto specializzata che viene effettuata anche con uso di sofisticate tecniche di cura, impollinazione e raccolta. Mandorle californiane in difficoltà per la siccità.

Abitare, Benessere, Eventi

I gatti australiani stanno diventando un vero problema

Sono amatissimi ovunque tranne che in Australia. Sono killer perfetti e stanno eliminando molta della fauna selvatica

Pare che siano oltre due miliardi gli animali che sono vittime dei gatti australiani. Al contrario dei nostri paciosi amici d’appartamento nel bush australiano danno fondo alle loro caratteristiche di cacciatori notturni. Rischiano di sterminare intere specie selvatiche come accade nelle Isole Mauritius ai dodo. I gatti si sono inselvatichiti ed hanno pochi nemici naturali (praticamente solo i dingo), che potrebbero limitarne l’azione. Importati nel continente solo a partire dal 1790, in 230 anni hanno spolpato a fondo la fauna locale. I gatti australiani stanno diventando un vero problema

Abitare, Eventi, Marketing

Pubblicità direttamente dallo spazio.

Elon Musk non è ancora sazio di avventure spaziali e sta valutando un nuovo progetto

Una pubblicità che arriva direttamente dallo spazio. Si attende che siano disponibili le tecniche per il lancio di uno spazio pubblicitario orbitante da mettere in vendita. Sarebbe un poco opprimente, in verità, il tipo di messaggio che arriverebbe da fuori orbita. Un modo di svecchiare il sistema dell’advertising. Il marketing ha sempre saputo trovare nuova linfa dalle innovazioni tecnologiche, adattandosi ad esse e facendole proprie. Spesso è stato motore di cambiamenti sociali, non tutti estremamente positivi. Anche in questo caso il nuovo sistema rischia di essere un po’ troppo sulle nostre teste. Pubblicità direttamente dallo spazio.

Abitare, Benessere, Enogastronomia

Robot diserbanti un futuro molto prossimo

I robot possono ridurre l’uso di pesticidi e far fare un balzo alla catena alimentare

È sostenibilità la parola d’ordine di chi produce e utilizza le macchine robot che eliminano gli infestanti e le erbe sgradite. Grazie al loro utilizzo si può ridurre di oltre il 90% l’uso di pesticidi ed erbicidi. Questo comporta una forte riduzione dell’inquinamento delle acque, sia superficiali che di profondità. Non avvelena la fauna selvatica e salva le erbe che non sono ritenute dannose alla coltivazione. Elimina le erbacce che hanno sviluppato resistenza agli agenti chimici e salvaguardia la biodiversità ove possibile. Robot diserbanti un futuro molto prossimo

Abitare, Eventi

Il permafrost siberiano si scongela troppo velocemente.

Dopo la CO2 il metano è ritenuto il maggior pericolo per il riscaldamento globale

Il panorama siberiano sta mutando ora che il permafrost sta scongelando con una rapidità eccessiva. I gas serra rischiano di aumentare in modo esponenziale. Lo scorso anno in Siberia le temperature sono aumentate di circa 6° C. rispetto alla media. Il fenomeno rapido di disgelo del permafrost potrebbe liberare una enorme quantità di metano. Il gas sinora trattenuto nel calcare e nel fango darebbe avvio a una vera “bomba a metano“. Gli scienziati sono molto preoccupati. Il permafrost siberiano si scongela troppo velocemente.

Abitare, Eventi

Gli incendi sono in aumento sappiamo difenderci?

Maschere, filtri, attenzione ad esporci all’aria possono salvarci.

I pericoli degli incendi non sono solamente quelli tipici provocati dalle fiamme e relative ustioni. L’inalazione dei fumi è altrettanto pericolosa e può danneggiare il nostro sistema respiratorio. Sapere come comportarsi in caso d’incendio può salvarci la vita. Gli inquinanti tossici presenti nei fumi sono una minaccia pericolosa, alcuni di loro sono puzzolenti e ci aiutano a riconoscerli. Ma alcuni non sono riconoscibili, perciò la qualità dell’aria che respiriamo è un elemento indispensabile. Gli incendi sono in aumento sappiamo difenderci?

Abitare, Benessere, Enogastronomia

Una fattoria sul tetto a Bangkok salva dalle inondazioni

Il tetto di 22.000 metri quadrati può assorbire fino a 11,500 litri di acqua.

È probabilmente la più grande fattoria sul tetto in Asia. Il problema più grave di Bangkok è che sta lentamente affondando. Se a questo aggiungete che il livello dei mari sta salendo ovunque, comprendete che la situazione è molto seria. La capitale thailandese è stata costruita su terreni paludosi, che non reggono il peso delle costruzioni in cemento. Aver cambiato la struttura degli edifici passando dal bambù al cemento armato non sembra la scelta più intelligente. Una fattoria sul tetto a Bangkok salva dalle inondazioni