Benessere, Enogastronomia

Granarolo una filiera più sostenibile ed etica

Un nuovo sito che mostra meglio la svolta green del maggior gruppo lattiero italiano

Granarolo s’impegna ancora più a fondo nel portare avanti le sue scelte eco sostenibili. Già lo scorso anno aveva individuato tre obiettivi per costruire un solido piano di sostenibilità legato a “Consumo e produzioni responsabili”. Un piano che passa dal benessere degli animali in stalla, dalla riduzione della plastica ed un piano anti-spreco. Tre caposaldi innovativi che vengono descritti e approfonditi nel rinnovato sito www.gruppogranarolo.it  Granarolo una filiera più sostenibile ed etica

Abitare, Eventi

Trentino chiusure domenicali dei negozi e supermercati

Una misura che non si comprende bene a chi possa giovare in un territorio che si rivolge soprattutto al turismo

Se da un lato le chiusure domenicali vanno verso il rispetto del tempo libero e delle turnazioni dei lavoratori, non si capisce chi ne trarrà reale vantaggio. Una forzatura che potrebbe essere immediatamente impugnata, questo tipo di regolamentazioni spettano allo Stato e non alle comunità locali. I precedenti sono abbastanza chiari in questo senso, facile prevedere che venga impugnata e azzerata. È perlomeno curioso che in Trentino venga imposta una regolamentazione che non favorisce il turismo in alcun modo. Trentino chiusure domenicali dei negozi e supermercati

Abitare, Benessere

Advance ceramica antivirale che potenzialmente elemina Sars2 e forse Covid-19

Una nuova ceramica con eccellenti proprietà antivirali e anti-inquinanti pronta per arrivare sul mercato a settembre

Un progetto nato quasi due anni fa e realizzato da Italcer. Il progetto per la realizzazione di questa innovativa ceramica prende il nome di Advance. Nato dalle idee e ricerche del prof. Isidoro Giorgio Lesci, un chimico di fama mondiale che ha ripensato la struttura della ceramica. Ne ha fatto un prodotto antibatterico, anti-inquinante e antivirale. Advance la ceramica antivirale che potenzialmente elemina il Sars2 e forse il Covid-19

Abitare, Benessere

Sorpresa Quasi metà delle terre emerse sono intatte

Molte le aree dove l’impatto con la presenza umana e le sue alterazioni sono ancora minime

Noi umani siamo tantissimi e rischiamo di rovinare il nostro pianeta se non ricorreremo ad interventi strutturali, se non cambieremo le abitudini. Dobbiamo entrare in una mentalità nuova che passa per il rispetto dei territori dove viviamo. Salvare, proteggere, conservare e riconvertire, dovrebbero essere gli imperativi. Ma nemmeno la pandemia è riuscita a sconfiggere la tendenza dell’uomo a modificare in negativo il pianeta. I tanti progetti green sembrano già accantonati. Sorpresa Quasi metà delle terre emerse sono intatte

Eventi

Una scuola di musica per ragazzi anche durante il lockdown

Un progetto nato e portato avanti dagli allievi della Scuola Musicale delle Giudicarie

L’interruzione della didattica in presenza ha avuto pesanti strascichi sui bambini e gli adolescenti. Per ovviare a questo problema la Scuola Musicale delle Giudicarie ha ideato un corso on line di avviamento alla musica. Il progetto si chiama Musica Giocando ed è rivolto ai più piccoli o ai soggetti con esigenze speciali. Sono stati coinvolti circa mille bambini che hanno sfruttato appieno l’opportunità con grande soddisfazione della Presidente della scuola Margherita Cogo. Una scuola di musica per ragazzi anche durante il lockdown

Benessere, Eventi

Chiudere un servizio diventa segno di benessere

La naturale sospensione di un servizio per mancanza di domanda, diventa un simbolo di ripartenza

Con l’inizio della fase 2 le richieste di aiuto da parte dei cittadini trentini sono diminuite fino ad azzerarsi. Giusto quindi chiudere un’esperienza importante come “Resta a casa, passo io”. I servizi di assistenza ai più deboli e fragili, continuano nei soliti canali gestiti da volontari e rientrano nell’alveo della normalità. Chiudere un servizio diventa segno di benessere

Eventi

Ingressi ai musei a un solo euro per tutto giugno

Una scelta che incoraggia i visitatori e che propone modi nuovi di interagire con gli strumenti a disposizione

Musei aperti dal 2 giugno e può così ripartire la scelta di riempirsi occhi e cuore del bello, di circondarsi di arte e scienza. I musei trentini hanno fatto una scelta etica e molto interessante. Per stimolare i visitatori a riprendere possesso di questi luoghi offrono gli ingressi ridotti a un solo euro per tutto il mese di giugno. Inoltre verranno aggiunte nuove attività che stimoleranno ancor più l’offerta. Ingressi ai musei a un solo euro per tutto giugno

Benessere

Sherpa qualificato AgID, la soluzione etica in cloud

La suite informatica di Esakon raggiunge l’ambito traguardo e si presenta come il perfetto partner per i servizi informatici

Sherpa è la suite informatica che il 3 marzo scorso, in piena pandemia Covid-19, ha superato la valutazione e si è qualificata AgiD. Diventando la risposta nazionale, a prestare servizi informatici in cloud, per le RSA pubbliche e per il sociale. Sherpa è un sistema integrato realizzata da Esakon l’azienda tecnologica trentina, leader italiana del settore, fondata da Italo Parolari e Roberto Betta. Sherpa qualificato AgID, la soluzione etica in cloud

Benessere, Eventi

20 maggio Giornata mondiale delle api

Proteggiamole, amiamole, sono loro a custodire il nostro futuro, senza di loro la nostra tavola si svuota

Non è cominciato bene questo 2020 per le nostre amiche api. C’è stato un vero e proprio attentato ad un alveare in Friuli, 2 milioni di api dati alle fiamme. Senza un reale motivo se non la stupidità. L’importanza delle api viene ribadita ogni giorno ma c’è ancora chi non si rende conto del loro indispensabile lavoro. In occasione della giornata mondiale a loro dedicata si moltiplicano le manifestazioni sui social, ma anche quelle reali. 20 maggio Giornata mondiale delle api

Eventi

Il Trentino investe nel Parco nazionale dello Stelvio

Approvata dalla giunta provinciale la delibera a firma del vicepresidente Mario Tonina sul Programma di interventi 2020 – 2022

4,6 milioni di euro, stanziati per un piano d’investimenti triennale, per l’area protetta del Parco dello Stelvio. Un modello di sviluppo economico e naturale che avverrà anche grazie all’assunzione di 27 lavoratori stagionali. Saranno valorizzate le opere di conservazione del territorio (rete sentieri, segnaletica e aree di sosta). Verrà ristrutturata la foresteria di Rabbi e la riqualificazione delle Fonti di Rabbi. Verranno attivate le collaborazioni con l’ApT delle Valli di Sole, Pejo e Rabbi per campagne di comunicazione e attività per lo sviluppo turistico sostenibile. Il Trentino investe nel Parco nazionale dello Stelvio