Benessere, Enogastronomia

Pasta sempre più green e senza impronta

Il pastificio Sgambaro ridurrà la propria impronta ecologica, azzerandola nel prossimo decennio

C’è pasta e pasta, qualcuna è decisamente più green e attenta a modificare la propria impronta e ridurre le emissioni di CO2. Una strategia etica che passa dall’approvvigionamento delle materie prime. Solo grano duro italiano e bio, per ridurre l’impatto dei trasporti delle forniture internazionali. L’operazione aderisce all’ “organizzazione climate positive”, un pool di aziende e privati che si sono impegnati per “lasciare il mondo migliore di come l’hanno trovato”. Pasta sempre più green e senza impronta

Eventi

Fotografi in flash mob per la visibilità

Un’azione per riportare l’attenzione sui protagonisti dell’immagine e sulle loro capacità

Il Coordinamento delle Associazioni di Fotografi Professionisti raggruppa oltre diecimila fotografi professionisti in tutta Italia. Per riportare in primo piano la loro professionalità, ha avviato la campagna #IoLavoroConLaFotografia. Un modo concreto di riportare l’attenzione di pubblico e media sulla funzione irrinunciabile della fotografia. L’immagine è un potente mezzo di comunicazione. Tutti la usano nei loro più svariati contesti. Fotografi in flash mob per la visibilità

Benessere, Eventi

Trento si affida ad un questionario per capire il Covid-19

Durante il lockdown in provincia di Trento sono stati distribuiti questionari per raccogliere le informazioni necessarie per una ripartenza post pandemia

Tre diversi questionari suddivisi per fasce d’età, bambini, ragazzi e adulti per comprendere le diverse sensazioni ed esigenze in presenza del coronavirus. Sono stati inviati ai residenti in Trentino ed hanno dato un’immagine abbastanza chiara dei problemi creati dal Covid-19. Ne sono usciti risultati interessanti. Molto differenti a seconda dell’età e della capacità di reagire alle nuove situazioni e ritmi. Trento si affida ad un questionario per capire il Covid-19

Benessere, Enogastronomia

Granarolo una filiera più sostenibile ed etica

Un nuovo sito che mostra meglio la svolta green del maggior gruppo lattiero italiano

Granarolo s’impegna ancora più a fondo nel portare avanti le sue scelte eco sostenibili. Già lo scorso anno aveva individuato tre obiettivi per costruire un solido piano di sostenibilità legato a “Consumo e produzioni responsabili”. Un piano che passa dal benessere degli animali in stalla, dalla riduzione della plastica ed un piano anti-spreco. Tre caposaldi innovativi che vengono descritti e approfonditi nel rinnovato sito www.gruppogranarolo.it  Granarolo una filiera più sostenibile ed etica

Abitare, Eventi

Trentino chiusure domenicali dei negozi e supermercati

Una misura che non si comprende bene a chi possa giovare in un territorio che si rivolge soprattutto al turismo

Se da un lato le chiusure domenicali vanno verso il rispetto del tempo libero e delle turnazioni dei lavoratori, non si capisce chi ne trarrà reale vantaggio. Una forzatura che potrebbe essere immediatamente impugnata, questo tipo di regolamentazioni spettano allo Stato e non alle comunità locali. I precedenti sono abbastanza chiari in questo senso, facile prevedere che venga impugnata e azzerata. È perlomeno curioso che in Trentino venga imposta una regolamentazione che non favorisce il turismo in alcun modo. Trentino chiusure domenicali dei negozi e supermercati

Abitare, Benessere

Advance ceramica antivirale che potenzialmente elemina Sars2 e forse Covid-19

Una nuova ceramica con eccellenti proprietà antivirali e anti-inquinanti pronta per arrivare sul mercato a settembre

Un progetto nato quasi due anni fa e realizzato da Italcer. Il progetto per la realizzazione di questa innovativa ceramica prende il nome di Advance. Nato dalle idee e ricerche del prof. Isidoro Giorgio Lesci, un chimico di fama mondiale che ha ripensato la struttura della ceramica. Ne ha fatto un prodotto antibatterico, anti-inquinante e antivirale. Advance la ceramica antivirale che potenzialmente elemina il Sars2 e forse il Covid-19

Abitare, Benessere

Sorpresa Quasi metà delle terre emerse sono intatte

Molte le aree dove l’impatto con la presenza umana e le sue alterazioni sono ancora minime

Noi umani siamo tantissimi e rischiamo di rovinare il nostro pianeta se non ricorreremo ad interventi strutturali, se non cambieremo le abitudini. Dobbiamo entrare in una mentalità nuova che passa per il rispetto dei territori dove viviamo. Salvare, proteggere, conservare e riconvertire, dovrebbero essere gli imperativi. Ma nemmeno la pandemia è riuscita a sconfiggere la tendenza dell’uomo a modificare in negativo il pianeta. I tanti progetti green sembrano già accantonati. Sorpresa Quasi metà delle terre emerse sono intatte

Eventi

Una scuola di musica per ragazzi anche durante il lockdown

Un progetto nato e portato avanti dagli allievi della Scuola Musicale delle Giudicarie

L’interruzione della didattica in presenza ha avuto pesanti strascichi sui bambini e gli adolescenti. Per ovviare a questo problema la Scuola Musicale delle Giudicarie ha ideato un corso on line di avviamento alla musica. Il progetto si chiama Musica Giocando ed è rivolto ai più piccoli o ai soggetti con esigenze speciali. Sono stati coinvolti circa mille bambini che hanno sfruttato appieno l’opportunità con grande soddisfazione della Presidente della scuola Margherita Cogo. Una scuola di musica per ragazzi anche durante il lockdown

Benessere, Eventi

Chiudere un servizio diventa segno di benessere

La naturale sospensione di un servizio per mancanza di domanda, diventa un simbolo di ripartenza

Con l’inizio della fase 2 le richieste di aiuto da parte dei cittadini trentini sono diminuite fino ad azzerarsi. Giusto quindi chiudere un’esperienza importante come “Resta a casa, passo io”. I servizi di assistenza ai più deboli e fragili, continuano nei soliti canali gestiti da volontari e rientrano nell’alveo della normalità. Chiudere un servizio diventa segno di benessere

Eventi

Ingressi ai musei a un solo euro per tutto giugno

Una scelta che incoraggia i visitatori e che propone modi nuovi di interagire con gli strumenti a disposizione

Musei aperti dal 2 giugno e può così ripartire la scelta di riempirsi occhi e cuore del bello, di circondarsi di arte e scienza. I musei trentini hanno fatto una scelta etica e molto interessante. Per stimolare i visitatori a riprendere possesso di questi luoghi offrono gli ingressi ridotti a un solo euro per tutto il mese di giugno. Inoltre verranno aggiunte nuove attività che stimoleranno ancor più l’offerta. Ingressi ai musei a un solo euro per tutto giugno