Viaggi

Crociere per soli adulti etiche e innovative

Virgin si lancia nel reparto dei viaggi sul mare

Il vulcanico Richard Branson, boss di Virgin vuole entrare nel business delle crociere e lo fa a modo suo. Crociere per soli adulti etiche e innovative. Innovando e cambiando alcuni paradigmi. Branson rispetto alla concorrenza ha un grande punto di forza, odia le crociere! Tanto da cambiare l’originale Virgin Cruises in Virgin Voyages. Queste gli consente di non aderire agli standard crocieristici ma di cercare soluzioni ed approcci diversi.

Benessere, Viaggi

Barriera Corallina usata come discarica

Pericolo di contaminazione da fanghi con metalli pesanti

La notizia arriva dall’Australia. Il delicato sistema ecologico dei coralli è in pericolo. La Barriera Corallina è ad alto rischio di essere usata come discarica per un errore in una legge governativa. Il divieto di scaricare rifiuti nell’area del Parco riguarda i nuovi scavi ma non riguarda i lavori i drenaggio. Le autorità di Port Hay Point, a poca distanza dalla Barriera Corallina hanno così avuto mani libere per i lavori di ripristino del porto.

Viaggi

La Stagione della Caccia e il turismo letterario

Fa bene alla Sicilia lo sceneggiato RAI

E’ ancora la Sicilia a trarre il massimo vantaggio dal turismo letterario legato alla Stagione della Caccia. I telespettatori sono rimasti affascinati ancora una volta dalle location in cui Camilleri ha ambientato il suo romanzo. Sono architetture ed ambienti bellissimi resi con le luci che la Sicilia elargisce in abbondanza.

Benessere

Le pause possono salvarti il cervello

Inutile cercare di focalizzare l’attenzione costantemente

Rileggete i vostri articoli o le vostre e-mail più importanti? E lasciate passare qualche minuto prima di inviarle, o correggerle? Bravi siete sulla buona strada. Infatti sono le pause che possono salvarvi il cervello. Quei 5-10-15 minuti di inattività, vi fanno riscoprire errori, ma anche imprecisioni, o modi migliori di esporre i vostri pensieri. Impegnarsi mentalmente con continuità vi da la sensazione di essere iper-produttivi, ma non è così.