Eventi

Gli esplosivi li stanano le cavallette cibernetiche

Una scoperta che potrà salvare la vita molti cani molecolari dai rischi di annusare gli esplosivi

Hanno creato negli USA queste cavallette potenziate ciberneticamente, che hanno la capacità di fiutare molti elementi chimici e gassosi. Tra di loro anche il nitrato d’ammonio, un elemento presente nei preparati esplosivi usati dai terroristi. Lo usano per il TNT e il RDX, è l’innescante incendiario che fa deflagrare le bombe. Queste cavallette quindi lavorano bene da sole, ma ancor meglio se sono in un piccolo sciame. Gli esplosivi li stanano le cavallette cibernetiche

Eventi

Variante rosa per una manta molto speciale

©KristianLaine

Siamo abituati alla Pantera Rosa dei cartoni animati o di Hollywood, ma ci lascia a bocca aperta fare conoscenza con l’Ispettore Clouseau

L’hanno chiamata proprio così questa strepitosa manta dal colore rosa intenso. In onore del celebre ispettore francese, gran procuratore di guai, sempre alla ricerca del favoloso diamante Pantera Rosa. Clouseau è celebre tra gli studiosi per la sua unicità, non si ricorda nessun’altra manta con quella peculiarità. Il subacqueo che l’ha ritratta è rimasto basito di fronte a questa inusuale bellezza. Una variante rosa per una manta molto speciale

Abitare

Credete ai Puffi? Fareste bene a farlo

Presto potreste abitare in case viventi formate da funghi.

Un completo cambio nel campo edilizio. Materiali biologici al posto delle solite strutture, al posto del cemento armato un materiale vivente, che potremmo modellare a piacere. Una innovazione che fatichiamo a pensare come reale, eppure il progetto esiste ed è finanziato proprio coi nostri fondi. Dietro a questa FUNGAR (Fungis Architechture) ci sono infatti i finanziamenti europei. Credete ai Puffi? Fareste bene a farlo

Benessere

Coronavirus c’è chi specula sul dolore

Sono apparse in rete e nelle bacheche di alcuni ospedali messaggi che invitano i parenti di persone pertite col coronavirus a chiedere risarcimenti.

Azioni di sciacallaggio svolte nei confronti di una categoria che è impegnata in un compito gravosissimo e pericoloso. Aumenta ogni giorno l’elenco dei medici e paramedici defunti o posti in quarantena perché infettati. Un piccolo esercito di sanitari che sono impossibilitati a continuare la loro battaglia contro un nemico comune, insidioso invisibile e terribile. I mezzi d’informazione si sforzano di sostenerli in questo sforzo, i cittadini escono sui balconi per applaudirli, eppure c’è chi li vorrebbe portare in tribunale. Coronavirus c’è chi specula sul dolore

Benessere

Il sapone diventa il contenitore del futuro

Le aziende di cosmesi puntano moltissimo sul packaging per promuovere i loro prodotti aumentando a dismisura il consumo di plastica

Sono almeno 20 i flaconi di plastica che il consumatore medio utilizza nel corso di un anno per shampoo, saponi liquidi o gel doccia. Un volume enorme di plastica che potrebbe essere eliminato grazie all’idea di una designer tedesca. La grande esposizione colorata occupata dai prodotti cosmetici, che deve attirare l’attenzione del consumatore nei supermercati, potrebbe venire ridotto all’osso. Tubi, tubetti, flaconi, box, vasetti tutti di materiale plastico, potrebbero scomparire con un grande giovamento per l’ambiente. Il sapone diventa il contenitore del futuro

Eventi

Un segreto nelle fondamenta della Cattedrale di Gand

©RubenWillaertbvba

Mura fatte non di mattoni ma di ossa umane a sorreggere la cattedrale di santo Bavone in Belgio

Durante i lavori di scavo per realizzare un centro accoglienza per i turisti hanno fatto una stupefacente scoperta. Nove muri della bellissima cattedrale sono infatti realizzati con ossa umane al posto dei mattoni. Sono quasi tutte femori e tibie, le ossa più lunghe del corpo umano. Probabilmente provengono dai cimiteri dei dintorni della cattedrale. Utilizzate in quel modo oltre che per erigere i muri per creare spazio per altre sepolture. Una improvvisa epidemia potrebbe aver creato questa urgenza di trovare spazio per altri defunti. Un segreto nelle fondamenta della Cattedrale di Gand

Eventi

Sesso così intenso da morire di piacere

Con la noia della quarantena viene voglia di esplorare fantasie sessuali, ma nel mondo animale c’è chi lo vive veramente al limite

Anche YouPorn ha voluto aiutare coloro che sono confinati in casa regalando gli accessi privilegiati ai propri filmati. Un catalogo molto ampio di attività erotiche in grado di soddisfare quasi ogni gusto e curiosità. Ma se immaginate di aver già visto tutto c’è ancora chi può abbondantemente sorprendervi, ed è il regno animale. Le cicale quando sono attaccate da un fungo impazziscono, e fanno sesso ovunque e comunque finché non cominciano a perdere pezzi del loro corpo. Sesso così intenso da morire di piacere

Abitare, Benessere, Enogastronomia

La spesa online, una pia illusione

Tutti coloro che hanno pensato di poter soddisfare le esigenze familiari durante la quarantena con l’e-commerce sono rimasti perplessi

Molti clienti sono delusi, il servizio non è sufficiente e non riesce a soddisfare le richieste. Manca il personale che possa ricevere gli ordini, prepararli e soprattutto consegnarli. Non ci sono finestre o slot liberi per parecchi giorni. Chi aveva immaginato di acquistare prodotti freschi come frutta e verdura, ha dovuto rapidamente cambiare opinione e obiettivo. Invece di favorire le persone in quarantena ha fatto aumentare le ansie. La spesa online, una pia illusione

Enogastronomia

Rubate anche voi un segreto agli chef

Come riescono a rendere appetitose anche le verdure più insignificanti nei ristoranti, mentre voi invece non riuscite a ottenere gli stessi sapori?

È curioso scoprire che uno dei segreti di tua nonna venga svelato, ma non dalle solite pettegole. A farlo sono i ricettari dei migliori chef.  Mia nonna ha fatto del non gettare mai nulla del cibo, la sua religione. Quindi di un prodotto eccellente ma costoso, come il parmigiano reggiano, nemmeno la più piccola briciola veniva sprecata. Anche le croste, dopo aver dato il meglio di sé facendosi derubare del loro contenuto, venivano utilizzate. Davano un sapore eccellente a brodo, risotti, minestroni. Venivano cotte fino ad ammorbidirle o scioglierle, garantivano anche ai più insipidi vegetali, uno squillo di piacevolezza. Rubate anche voi un segreto agli chef

Benessere

Il genere non è neutro per il Covid-19 

Sono diverse le variabili demografiche e sociali con cui il coronavirus attacca i pazienti. Ne parliamo con Barbara Poggio dell’Università di Trento

In un ricco post pubblicato su Facebook Barbara Poggio ha illustrato gli aspetti che caratterizzano la pandemia da COVID-19. Ha osservato che il numero di vittime a seguito del contagio (la cui età media è intorno agli 80 anni) è significativamente più alto tra gli uomini che tra le donne. Un dato curioso visto che la percentuale tra gli ultraottantenni è a favore delle donne, che sono circa i 2/3. Incuriosita ha sviluppato una ricerca sul tema. Il genere non è neutro per il Covid-19