Eventi

Due pinguini maschi covano un uovo

Succede a Berlino la coppia gay ha adottato un uovo abbandonato da un pinguino femmina poco propensa a curare la prole

Non è in realtà una notizia così rara. Ma in un’epoca in cui si straparla di gender e l’omosessualità sembra arretrare anziché avanzare nella scala dei valori fa piacere che si prenda i titoli, non solo dei mensili scientifici. La coppia è arrivata allo zoo di Berlino un anno fa e da allora ha mostrato evidente desiderio di paternità. Hanno iniziato a covare quasi ogni oggetto che avesse una vaga forma sferica. Hanno tentato con sassi ed anche pesci nella speranza di ottenere un pulcino da crescere. Due pinguini maschi covano un uovo

Enogastronomia

Gli antichi egizi mangiavano un ottimo pane

Ricostruito il lievito che gli egizi usavano per panificare ed è soprendentemente buono

4500 anni o forse più la panificazione era già sviluppata in modo tale da permettere di mettere sulle tavole dei Faraoni ma anche del popolo un pane di pregevole qualità. Un ingegnere statunitense appassionato delle culture alimentari antiche è riuscito ad ottenere in coltura il lievito che veniva utilizzato quasi 5 millenni fa. Gli antichi egizi mangiavano un ottimo pane.

Benessere

Anche le api con i problemi da micro-plastiche

In Argentina è stato trovato un nido costruito solo con plastica. Evoluzione, adattabilità o altro segno di declino?

Gli ottimisti penseranno che è un segno positivo di adattamento alle condizioni mutate. I pessimisti penseranno alle micro-plastiche che già stanno condannando i nostri mari e tutti i suoi abitanti. Alla fine della catena alimentare ci siamo noi umani e quelle plastiche ce le ritroviamo nei nostri manicaretti a base di pesce. Anche le api con i problemi da microplastiche

Benessere

E-commerce fantastico però gli imballaggi

Cresce in tutto il mondo la quota di mercato riservata all’e-commerce. Comodissimo, un click e via ma davanti alla porta si accumulano scatoloni ridicoli per un contenuto minimo. 3M inventa un nuovo modo di spedire i prodotti

Siete stanchi anche voi di ammassare cartoni, cellophane, pluriball, nastro adesivo, per la differenziata, ogni volta che fate acquisti on line? La soluzione ai nostri problemi potrebbe essere a portata di mano. La società 3M nota per i post-it e molti altri articoli di cancelleria entra nel mercato con un nuovo prodotto. Ha l’aspetto di un rotolo di carta adesiva ma ha alcune prerogative davvero utili. E-commerce fantastico però gli imballaggi

Benessere, Viaggi

Scooter elettrico è vera rivoluzione?

Per produrli servono materie prime, energia, e tanto carbonio per assemblarli spedirli e caricarli. Convengono solo se rinunciamo alle auto e troviamo un modo ecosostenibile per ridistribuirli.

Scooter elettrici, c’è chi li vede come una importante scelta ecologica in grado di cambiare le abitudini degli utenti urbani. Sulle brevi distanze sembrano l’uovo di Colombo ma sono veramente in grado di ridurre l’impronta carbonica? Il computo totale deve prendere in considerazione molti fattori per comprenderne l’effettiva utilità. Le aziende produttrici ovviamente li promuovono come il toccasana che risolverà i problemi del traffico urbano ed eliminerà l’inquinamento da combustibili fossili. Scooter elettrico è vera rivoluzione?

Benessere, Enogastronomia

Ciliege in confezioni senza plastica e compostabili

Nuove confezioni per le ciliege del consorzio Melinda, in carta riciclabile per evitare gli sprechi

Melinda sempre più attenta alle esigenze e alle scelte dei consumatori che chiedono meno plastica, meno sprechi ed attenzioni al benessere. Non solo al proprio ma anche a quello del pianeta. La scelta ecologica di utilizzare un packaging moderno e completamente compostabile per le sue ciliege si muove in quella direzione. Ciliege in confezioni senza plastica e compostabili.

Benessere

Le persone più longeve non vanno in palestra

Tutto quello che ci serve per una vita sana e lunghissima lo possediamo già

Provate a controllare quali sono le persone più longeve e dove vivono e vi stupirete di come tutte abbiano una cosa in comune, si muovono ogni giorno. Ma non lo fanno sollevando pesi in palestra o correndo al parco. Loro si muovono naturalmente, armonicamente. Usano il corpo per quello che è stato creato e plasmato attraverso i secoli, usano i muscoli e i legamenti necessari senza stressarli. Le persone più longeve non vanno in palestra.

Viaggi

Torniamo ai velieri non inquinanti

I trasporti inquinano moltissimo, le navi cargo ancora di più, sostuiamole coi nuovi velieri

Greta Thunberg darà l’esempio con la prossima traversata dell’Atlantico. Farà la traversata con un moderno veliero che oltre all’energia eolica sfruttarà quella solare. E’ un veliero dotato di cellule fotovoltaiche che consentono di utilizzare nei momenti di bonaccia le nuove turbine. Efficace e non inquinante. Torniamo ai velieri non inquinanti.

Benessere, Enogastronomia

Svuotiamo gli oceani troppo in fretta

Impediamo ai pesci di riprodursi a sufficienza, troppo pescato senza rispetto

Ci sono quasi 4 milioni di pescherecci e natanti dedicati alla pesca, raddoppiati in 60 anni e soprattutto quasi tutti motorizzati. La pesca viene effettuata sempre senza avere idea di cosa accadrà nel futuro. Non c’è programmazione. Ogni pescatore ha diritto di sostenersi con quello che è un lavoro probabilmente iniziato in famiglia da secoli, ma si stanno depauperando mari ed oceani in modo insostenibile. Svuotiamo gli oceani troppo in fretta.

Eventi

L’oro lo trova il fungo

Una scoperta australiana c’è un fungo che ama raccogliere le particelle d’oro nel terreno 

Più funghi della specie Fusarium oxysporum troviamo nel terreno e più oro c’è in quell’area. E’ stata una scoperta australiana quella che potrebbe facilitare la vita dei cercatori d’oro. Il fungo assorbe le particelle d’oro del terreno grazie ad una reazione chimica e le trasforma in piccolissime pepite. L’oro lo trova il fungo