Benessere

Assorbenti un bene di prima necessità

Assorbenti bene di prima necessità

L’azione di sconto che porta il costo ad un’IVA 4%

Per trasformare gli Assorbenti in un bene di prima necessità occorre l’attenzione e l’intervento di una catena di supermercati. E’ Selex ad appoggiare la riduzione dell’IVA dal 22% al 4% come tutti i beni ritenuti indispensabili. Lo fa con una campagna etica, che vuole stupire la clientela con confezioni inusuali.

Pian delle Vette - azienda agricola

Un packaging divertente per catturare l’attenzione

E’ una campagna strutturata che proprio in occasione dell’8 marzo raggiunge il suo apice. Gli assorbenti vengono presentati con un packaging che colpisce l’immaginario della clientela. Racchiusi in forme che ricordano proprio i prodotti essenziali che già godono di un’IVA ridotta. Prendono la forma di brick del latte, pacco di spaghetti o barattolo di legumi, salsa di pomodoro o biscotti.

Agraria Riva del Garda

Tampon Tax una petizione per sensibilizzare

Per la legge italiana infatti, gli assorbenti sono considerati un bene di lusso e quindi tassati al 22%, anziché al 4%, come tutti i beni ritenuti indispensabili. L’obiettivo dell’iniziativa è sensibilizzare le persone su questa importante tematica e promuovere un cambiamento, supportando la petizione Stop TAMPON TAX su https://www.change.org/p/stop-tampontax-il-ciclo-non-%C3%A8-un-lusso-mef-gov-giuseppeconteit-giuliagrillom5s

Assorbenti bene di prima necessità

Promozione con sconto per abbassare l’IVA

Fino all’8 marzo, in molti punti vendita sarà attiva la promozione “Assorbiamo l’IVA” sugli assorbenti a marchio Selex. La catena permetterà di acquistali con uno sconto del 18%, come se avessero l’IVA di un bene di prima necessità. Sempre l’8 marzo saranno presentati al pubblico gli #AssorbentiUltraEssenziali. La linea speciale a scopo espositivo degli assorbenti a marchio Selex nella confezione di beni di prima necessità. Per stimolare l’attenzione e stupire la clientela.

Video e social coinvolti

Proprio lo stupore  verrà documentati nei principali social networkche diventeranno protagonisti della campagna. Verranno infatti pubblicati sui social i video girati con i clienti che vedono per la prima volta gli assorbenti Ultra essenziali. Scopo della campagna è sostenere la petizione on line sulla Tampon Tax. Che punta a sostenere non solo l’igiene personale ma anche un cambiamento di mentalità e priorità. L’operazione di marketing è stata progettata da DLV BBDO.

Assorbenti bene di prima necessità


Summary
Assorbenti un bene di prima necessità
Article Name
Assorbenti un bene di prima necessità
Description
Assorbenti un bene di prima necessità, una campagna di sensibilizzazione per ridurre l'IVA al 4% una tampon tax per tutte
Author
Publisher Name
Oficina
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Il commento sarà pubblicato solo dopo l'approvazione da parte del nostro staff.